The Book of Boba Fett, il nuovo trailer esplora il ritorno del cacciatore di taglie su Tatooine

11

Se qualcuno pensava che The Book of Boba Fett avrebbe tirato qualche brutto scherzo, chiaramente non ha familiarità con l’eredità del miglior tiratore della galassia. Ma la Disney sa esattamente di cosa è in possesso, e sta lasciando che quei colpi di blaster vengano sparati con un nuovissimo teaser trailer per la prossima serie. Appropriatamente intitolato “Il ritorno”, il teaser si assicura che il pubblico sappia esattamente con chi ha a che fare, dato che Boba rende nota la sua presenza tra gli squallidi bassifondi di Tatooine.

Mentre il nuovo trailer non rivela troppo delle avventure di Boba – riciclando filmati già visti nel classico stile di voler mantenere i segreti – “Il ritorno” dà al pubblico una sbirciata a quello che sembra il recupero di Boba. Il pubblico vede il Mandaloriano brizzolato sia dentro che fuori da quella che sembra essere una vasca di bacta, il tipo di capsula di guarigione futuristica che permette una ripresa accelerata nell’universo di Star Wars – e sono, infatti, le poche riprese nel trailer dove Fennec Shand (Ming-Na Wen) non è al fianco di Boba, il suo fidato compagno in un mondo pieno di cacciatori di taglie di solito troppo assetati di sangue per lavorare insieme.

“La relazione tra lui e Fennec è unica tra i cacciatori di taglie”, ha detto la Wen a Total Film a proposito della prossima serie, e del suo ruolo come partner del più letale cacciatore di taglie della galassia. “Perché molte volte, siamo tutti lavoratori solitari. Non ci piace la collaborazione. Non ci fidiamo di nessuno… È una famiglia molto disfunzionale, ma è una famiglia che rispetta un codice etico, c’è una certa serie di regole che devi seguire e questo è l’unico modo in cui può funzionare. Ed essendo cacciatori di taglie, questo è molto importante. E penso che questo sia il motivo per cui Fennec e Boba sono della vecchia scuola. Crediamo in quel codice etico e ci rispettiamo a vicenda per questo”.

In The Book of Boba Fett è la prima volta che il cacciatore di taglie, anche se famigerato in tutto il suo fandom, è il protagonista di una storia di Star Wars sullo schermo. Mentre Boba non è il primo Mandaloriano a guidare una proprietà di Star Wars – abbiamo un’intera serie con lo stesso nome per quello – il progetto segna il ritorno in una galassia lontana lontana sia per Morrison che per Wen, il primo dei quali ha interpretato il padre del suo personaggio, Jango, quando L’attacco dei cloni è uscito nelle sale venti anni fa.

The Book of Boba Fett, prodotto da Jon Favreau, Robert Rodriguez, Dave Filoni, Kathleen Kennedy e Colin Wilson, debutta in esclusiva su Disney+ il 29 dicembre.