Dune 2, annunciato a sorpresa il ritorno di un personaggio inaspettato

88

Il montatore di Dune, Joe Walker, dice che un personaggio popolare ucciso nel primo film potrebbe riapparire nel sequel, Dune 2. Da quando è uscito nelle sale in ottobre, l’adattamento per il grande schermo del romanzo di Frank Herbert del 1965 è stato ampiamente lodato dal pubblico e dalla critica, ottenendo riconoscimenti come una nomination ai Golden Globe come miglior film drammatico, così come un posto tra i 10 migliori film del 2021 dell’American Film Institute. Arriverà in streaming in Italia dall’8 gennaio per tutti gli abbonati Sky Cinema e in streaming su NOW.

(COME LEGGERE TUTTI I LIBRI DI DUNE NEL GIUSTO ORDINE PER NON SBAGLIARE)

Molti hanno elogiato il film di Denis Villeneuve su Dune per essere rimasto per lo più fedele al libro di Herbert, anche se per metà, dato che il film si conclude con un cliffhanger e l’intenzione di continuare la storia in Dune 2. La storia segue le vicende di Paul Atreides (Timothée Chalamet) e della sua famiglia aristocratica che si trasferisce su Arrakis, un pianeta desertico noto per l’abbondanza di una potente sostanza nota come “spezia”. Quando la Casa rivale Harkonnen cerca di distruggere Paul e la sua famiglia, gli alleati della Casa Atreides intervengono per aiutare il giovane erede e sua madre a fuggire – tra loro, il guerriero Duncan Idaho (Jason Momoa), che viene ucciso verso la fine del film.
Ma, secondo un’intervista con Walker, c’è la possibilità che la storia di Duncan continui nel sequel del film, è stato chiesto se qualche filmato tagliato dalla prima parte sarebbe stato salvato per la seconda, e mentre Walker non ha detto necessariamente che altre apparizioni di Duncan Idaho fossero tra le scene eliminate, ha alluso al fatto che il destino del personaggio nei libri potrebbe essere esplorato anche in futuro. Walker ha detto, “Ciò che è davvero interessante del libro di Frank Herbert è che alcuni personaggi ritornano, ma non necessariamente nella stessa forma che avevano in origine. Chi conosce il libro sa che Duncan Idaho, per esempio, riappare, quindi non è finita finché non ci saranno tutte le carte in tavola”.

Dune 2

Duncan appare effettivamente in tutti e sei i libri della serie originale di Dune di Herbert. La sua prima resurrezione, per così dire, ha luogo in Messia di Dune quando una etnia di esseri conosciuti come Bene Tleilax praticamente clona Duncan e lo dona a Paul come regalo, con secondi fini. Se i film di Villeneuve rimarranno fedeli ai libri, come sembra essere l’intenzione, l’attore Jason Momoa sarà molto probabilmente di nuovo a bordo del colossal per riprendere il ruolo con una nuova serie di sfumature e complessità.

Certo, Dune 2 potrebbe o non potrebbe avere il tempo necessario per approfondire gli eventi di Messia di Dune. Il primo film di Dune ha raccontato solo una parte del primo romanzo di Herbert, e questo in 2 ore e 35 minuti. Dune 2 più probabilmente coprirà il resto del libro prima di tuffarsi nel sequel, in ogni caso, è sicuro assumere che Duncan Idaho non sia morto, almeno non veramente, a meno che gli sceneggiatori non decidano di andare fuori strada e deviare dal materiale originale.