Nicole Kidman, la scioccante rivelazione sulla sua famosissima collega

601

Nicole Kidman, 53 anni, amatissima stella di Hollywood con una carriera da far invidia a moltissime sue colleghe, nei suoi 39 anni di carriera la Kidman ha vinto 8 premi Oscar su 40 nomination, tra cui la vittoria come miglior attrice per il film The Hours, ultimamente si è anche dedicata alle serie tv, lavorando in piccoli capolavori di grande successo come The Undoing e Nine Perfect Strangers.

Nonostante si possa pensare che la sua carriera sia sfavillante, ha raccontato di un periodo difficile della sua carriera, l’attrice australiana, infatti, ha perso un ruolo davvero importante per colpa di una sua collega.

Nicole Kidman

La rivelazione di Nicole Kidman

Nicole voleva disperatamente una parte nel film del 1999 Notting Hill, ma sentiva di non avere esperienza e talento.

Proprio durante un’intervista che l’ha vista insieme al co-protagonista della serie tv The Undoing, Hugh Grant, Nicole ha rivelato di aver sperato con tutto il cuore di poter lavorare con la star britannica già da moltissimo tempo e questo ruolo gli sembrava l’occasione perfetta, lo ha amato dal primo momento.

Così ha rivelato apertamente di aver provato una profonda invidia per la sua collega Julia Roberts quando le è stata assegnata la parte, e a cuore aperto ha ammesso, “Volevo davvero il ruolo che Julia Roberts ha interpretato in Notting Hill”, ha detto.

Sì, lo desideravo. Ma non ero abbastanza conosciuta al tempo e non avevo abbastanza talento, o almeno ero convinta di non poter eguagliare Julia Roberts, che al tempo aveva già recitato in film importanti”.

Ironia della sorte, come spesso accade in questi casi, proprio la Roberts, 52 anni, a qual tempo non aveva inizialmente voluto il ruolo come protagonista dell’attrice Anna Scott – che come tutti ora sappiamo interpretava una delle attrici più famose del mondo (praticamente se stessa) e si innamorava perdutamente di un uomo conosciuto per caso in una libreria, William Thacker, proprio Hugh.

Quando ha letto il copione di Notting Hill era sciocca, l’attrice ha rivelato di aveva detto al suo agente a proposito di quella parte, “Che noia. Mi sembra davvero un ruolo noiosissimo e soprattutto mi sembra una parte così stupida da recitare”.

Evidentemente ad una prima lettura non aveva ben compreso le potenzialità del film, che come tutti sappiamo, adesso è considerato la commedia d’amore per eccellenza, un film che ha fatto la storia del cinema, le cui iconiche frasi ancora adesso vengono citate in moltissime occasioni.

Devo ammettere che spesso i giornalisti si presentano agli eventi stampa dicendo di lavorare per “Cavalli e Segugi“, una piccola soddisfazione che riempie il cuore di gioia, oltre che trasformarsi in un momento di ilarità. Tra l’altro, piccola curiosità, questa rivista esiste davvero ed è una delle più antiche della Gran Bretagna.

Comunque, tornando a noi, ovviamente, in un secondo temo la Roberts ci ha ripensato e ha lasciato un messaggio sulla segreteria telefonica dello sceneggiatore Richard Curtis dicendogli: “Farò sicuramente questo film”.
Forse sarà stata ben consigliata!

Un piccolo smacco per la Kidman, che per un attimo ha visto la possibilità di interpretale il ruolo tanto desiderato di Anna Scott, ma che alla fine le è stato soffiato dalla collega proprio all’ultimo.

Dopo l’accaduto sembra che comunque tra le due attrici scossa buon sangue, anzi Nicole Kidman e Julia Roberts hanno condiviso il grande schermo insieme nel film del 2015 Il segreto dei suoi occhi e sono buone amiche.