The Umbrella Academy 3: Emmy Raver-Lampman la definisce “enorme” con una “energia completamente diversa”

213

The Umbrella Academy è stata una delle serie tv più popolari di Netflix da quando è stato lanciato sulla piattaforma nel 2019. Con un cast all star che include Elliot Page, Tom Hopper, David Castañeda, Emmy Raver-Lampman, Robert Sheehan, Aidan Gallagher e Justin H. Min, è incentrata su un insieme di fratelli supereroi disadattati e adottati che, nella prima stagione, si sono riuniti per risolvere il mistero della morte del padre.

Da allora, hanno combattuto un’apocalisse imminente, sono tornati indietro nel tempo e hanno lottato contro una miriade di persone. La seconda stagione si è conclusa con un enorme cliffhanger e, con le riprese della terza sono state ritardate a causa di COVID, abbiamo aspettato a lungo per avere la prossima stagione della storia fantascientifica.

L’attrice Raver-Lampman ha anticipato quella che promette di essere una stagione “enorme” per The Umbrella Academy. In primo luogo, la terza stagione si discosterà notevolmente dal materiale di partenza della graphic novel. Anche se il creatore della serie Steve Blackman e lo scrittore di graphic novel Gerard Way sono in “costante comunicazione” sulla direzione della storia, con la prima stagione che mantiene una stretta fedeltà al testo originale, la terza stagione è destinata a prendere un’altra strada:

“Stiamo seguendo le graphic novels, ma non credo che Steve sia affatto vincolato alle graphic novels, avendo bisogno che sia qualcosa che sia verbatim, che rifletta esattamente quello che succede nelle graphic novels e quello che succede sullo schermo. Ma so che Gerard e Steve sono in costante comunicazione.

Quindi, non dubito che entrambi sappiano cosa ha in mente l’altro. Penso che ci sarà sempre una connessione, ma più ci addentriamo in The Umbrella Academy, lo show televisivo, penso che stia trovando la sua strada, il che è eccitante.

In questa terza stagione, stiamo davvero, davvero facendo le cose in modo diverso, e penso che lo show abbia trovato alcune trame davvero interessanti da seguire ed esplorare”.

Per quanto riguarda quando uscirà l’attesissima nuova stagione, la Raver-Lampman non ne è troppo sicura, ma spera che sia al più presto. “Spero quest’estate perché voglio vedere questa stagione così tanto”, ha detto. “C’è solo un sacco di lavoro in post produzione che deve essere fatto”. Dice che a causa di COVID c’è molto lavoro arretrato, che si aggiunge alla solita finestra di 12-16 mesi che ci si aspetta che uno show ricco di VFX come The Umbrella Academy.

LEGGI ANCHE -> The Umbrella Academy 3, i nuovi poster svelano gli Sparrows

Ma Raver-Lampman è sicuro che varrà la pena aspettare, “Penso che il nostro show abbia davvero trovato il suo tono. Credo che questo sia in parte dovuto al fatto che stiamo lavorando tutti insieme allo show da così tanto tempo”, dice. Infine, la Raver-Lampman ha condiviso la sua reazione al finale della seconda stagione e ciò che significa per la nuova stagione:

“Ero molto emozionata perché sembra che ci sia una rivalità epica che sta per accadere. E penso che la Umbrella Academy non sia mai stata veramente alla pari prima d’ora. Lottano e hanno i loro momenti, ma è tutto eccitante, e non sai mai se arriveranno in fondo. Poi lo fanno sempre, e non so se sono mai stati affrontati in questo modo in cui stanno fissando una versione diversa di loro stessi. È davvero emozionante vedere cosa succede”.

Le stagioni uno e due di The Umbrella Academy sono ora in streaming su Netflix e la stagione 3 uscirà nel corso dell’anno.