Bullet Train, il filmato anticipa un’emozionante sequenza d’azione iniziale

155

La sequenza d’azione iniziale e i personaggi di Bullet Train, per il prossimo thriller con Brad Pitt, sono stati condivisi durante la presentazione della Sony al CinemaCon.

Bullet Train

Un nuovo filmato di Bullet Train mostrato al CinemaCon presenta la sequenza d’azione d’apertura del film. Bullet Train è diretto dal regista di John Wick e Deadpool 2, David Leitch, e vanta un cast all-star guidato da Brad Pitt. Aaron Taylor-Johnson, Brian Tyree Henry, Hiroyuki Sanada, Karen Fukuhara, Michael Shannon, Joey King, Zazie Beetz, Logan Lerman, Andrew Koji e Sandra Bullock completano gli attori principali, che sono tutti a bordo o hanno qualche connessione con il vero Bullet Train in questione.

La premessa trova il misterioso assassino di Pitt che sale a bordo del Bullet Train per completare una missione, mentre sembra che cerchi di voltare pagina nella sua vita personale. Una volta a bordo, tuttavia, sembra che ci siano più parti interessate alla sua missione, che implica il recupero di una valigia metallica e possibilmente il caposaldo del genere d’azione della vendetta. Molto di tutto questo è stato anticipato nei precedenti trailer di Bullet Train, con un’atmosfera cinetica, elegante e umoristica simile a quella di un grande film d’azione estivo.

Bullet Train

LEGGI ANCHE-> Bullet Train, nel nuovo trailer Brad Pitt è braccato da 13 assassini

Durante la presentazione della Sony al CinemaCon, sono stati mostrati nuovi filmati di Bullet Train, compresa la sequenza d’azione iniziale. Sony ha anche fornito uno sguardo più approfondito su alcuni dei personaggi principali del film.

La descrizione del filmato

Il filmato si apre a Tokyo, in Giappone, con sottofondo “Staying Alive” dei Bee Gees che suona. Si vede il personaggio di Brad Pitt camminare per strada e parlare al telefono con qualcuno del suo ritorno al lavoro. Il suo nuovo nome in codice dell’operazione è Ladybug. Non gli piace e fa riferimento alla sua leggendaria sfortuna mentre scassina un armadietto in una stazione ferroviaria.

Rimane al telefono per tutto il tempo, parlando con il suo responsabile, nel frattempo prendendo una pistola dall’armadietto. Il filmato poi taglia su un uomo che si è imbattuto in Pitt camminando nella direzione opposta. Sia Pitt che l’uomo salgono sul Bullet Train.

Ci vengono poi presentati Lemon (Brian Tyree Henry) e Tangerine (Aaron Taylor-Johnson), altre due parti interessate sul treno che apparentemente stanno facendo lo stesso lavoro “prendi e scappa” di Pitt. Il tizio che si è imbattuto in Pitt viene visto con una pistola, avvicinarsi furtivamente a un passeggero, prima di rendersi conto che si tratta di una giovane ragazza (Joey King).

Lui si scusa e lei improvvisamente lo colpisce al collo con un taser. Nel frattempo, Tangerine e Lemon si siedono accanto a un ragazzo con la barba e i tatuaggi sul viso. Dicono che suo padre li ha assunti per tenerlo al sicuro. Poi cominciano a discutere su quante persone hanno ucciso, e c’è un flashback di tutte le loro violente uccisioni sulle note di Engelbert Humperdinck.

Si scopre che Ladybug di Pitt ha rubato la valigetta contenente i soldi del riscatto che Tangerine e Lemon devono consegnare. Pitt sta quindi per fuggire dal Bullet Train quando appare un altro assassino, interpretato da Bad Bunny, che tenta di uccidere Pitt in una sequenza di lotta selvaggia e altamente stilizzata. Fine del filmato.

Bullet Train

Leitch ha dimostrato di essere un regista d’azione magistrale, essendo uno dei fondatori della società di design d’azione 87Eleven insieme al regista Chad Stahelski, diventato un punto di riferimento per le sequenze di lotta a Hollywood. La coppia ha fornito i suoi servizi al franchise di John Wick, Atomic Blonde, The Expendables, Captain America: Civil War e molti altri.

LEGGI ANCHE-> John Wick: cosa significa davvero il suo soprannome

Bullet Train sembra avere lo stesso livello di coreografia di combattimento della maggior parte dei film di Leitch, che spesso hanno almeno una lunga e continua sequenza d’azione inserita nel film, rendendo il pubblico una meraviglia tecnica ed esilarante. I soli trailer hanno stuzzicato le possibilità di ciò che Bullet Train potrebbe raggiungere nelle sue scene d’azione, che Leitch ha detto essere ispirate dall’azione fisica e dalla comicità di Jackie Chan.

Le prospettive che Bullet Train sia un solido successo d’azione sono buone, ma il recente flop di Ambulance di Michael Bay ha portato molti a chiedersi se il genere d’azione sia in pericolo al box office. Leitch ha una comprovata esperienza, ma di solito lavora con franchise consolidati come John Wick, Deadpool e Fast & Furious, quindi Bullet Train è molto più di un rischio.

Tuttavia, è bello vedere ancora film d’azione ad alta concezione come Bullet Train, mentre il genere supereroistico ha preso il sopravvento. Bullet Train è destinato a portare il pubblico in una grande corsa, dato che la descrizione del filmato sembra indicare un blockbuster veloce e pieno di colpi di scena.

Sarebbe certamente bello vedere un film con una trama non consolidata distinguersi tra la folla di spettacoli di supereroi e questa descrizione è probabilmente solo un assaggio di ciò che la pellicola offrirà.