Bridgerton 3, arriva la nuova attrice a sostituire una figura importante

87

La terza stagione di Bridgerton ha sostituito Francesca Bridgerton nel popolare period drama di Netflix con la star di Eternals e Enola Holmes 2 Hannah Dodd.

bridgerton

La terza stagione di Bridgerton ha rinnovato il cast di una delle sorelle Bridgerton con la star di Eternals Hannah Dodd. Basato sulla raccolta di romanzi di Julia Quinn, il popolare period drama di Netflix ruota attorno alla famiglia nobile famiglia, mentre ogni fratello naviga nel mondo altamente competitivo della Londra dell’epoca della Reggenza alla ricerca di un amore.

La prima stagione del 2020 ha raccontato la storia d’amore tra la figlia maggiore dei Bridgerton, Daphne (Phoebe Dynevor), e uno degli scapoli più ambiti di Londra, Simon Basset (Regé-Jean Page), l’affascinante Duca di Hastings.

Pubblicata nel marzo 2022 con numeri da record per lo streaming di Netflix, la seconda stagione segue il figlio maggiore e capofamiglia, il visconte Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) nella sua ricerca di un partner adatto a se stesso. Il diamante della regina della stagione, Edwina Sharma (Charithra Chandran), cattura presto l’attenzione di Anthony e inizia a cercare un partner nonostante la disapprovazione della sorella maggiore, Kate (Simone Ashley).

Con altri sei fratelli Bridgerton ancora non sposati e un’abbondante quantità di materiale di partenza da trattare, la serie di Netflix dovrebbe continuare per diversi anni, con le stagioni 3 e 4 già confermate.

LEGGI ANCHE-> Vuoi leggere i libri di Bridgerton in attesa delle prossime stagioni? Ecco da dove iniziare

Ora è arrivata la prima notizia di casting per la terza stagione di Bridgerton. Variety riporta che Francesca Bridgerton, sesta figlia e terzogenita, avrà il ruolo di Hannah Dodd, precedentemente interpretato da Ruby Stokes per due stagioni dello show, anche se è apparsa solo in una manciata di scene.

La Dodd vanta già alcuni crediti degni di nota, tra cui il film Marvel Eternals in cui è apparsa brevemente nel ruolo di Sandra, la donna di cui Sprite (Lia McHugh) prende in prestito le sembianze per apparire più vecchia durante una scena iniziale in un bar.

bridgerton

Anche se questo ruolo è stato piuttosto breve, la Dodd ha anche interpretato una versione più giovane di Sienna Miller in Anatomia di uno scandalo e avrà un ruolo di supporto al fianco di Millie Bobby Brown in Enola Holmes 2, in arrivo su Netflix a luglio, che dovrebbe essere all’incirca lo stesso periodo in cui la terza stagione di Bridgerton inizierà la produzione quest’estate.

LEGGI ANCHE-> Enola Holmes 2, data di uscita, cast, trama, ecco tutto quello che sappiamo finora sul sequel

Il recasting di Francesca è un forte segnale che la sorella Bridgerton è pronta per un ruolo più importante nella prossima stagione. Durante la prima stagione, era assente per esercitarsi al pianoforte con la zia Winnie e nella seconda stagione il suo tempo sullo schermo è rimasto scarso.

bridgerton

L’assenza di Francesca ha continuamente frustrato i fan ed è diventata una battuta ricorrente tra gli spettatori consapevoli del suo ruolo nella serie, che le ha permesso di avere un romanzo tutto suo, Bridgerton – 6. Amare un libertino. Considerando il recasting, questo è un aspetto su cui Bridgerton potrebbe puntare nelle prossime stagioni con un ruolo da protagonista per la Dodd.