Perché gli Sparrow pensano che gli Umbrella Academy siano cattivi

185

La Umbrella Academy rappresenta una minaccia per tutta l’esistenza – e per la nuova Sparrow Academy del padre – nell’ultima stagione della serie Netflix.

Umbrella Academy

La terza stagione di The Umbrella Academy vede la famiglia Hargreeves affrontare una nuova minaccia: Reginald e la sua nuova Sparrow Academy, che presenta gli Umbrella come cattivi. Sulle note della canzone “Ballroom Blitz” dei The Sweet, il trailer della terza stagione di The Umbrella Academy mette in evidenza la posta in gioco della nuova stagione e rivela alcuni potenziali colpi di scena che la nuova puntata potrebbe introdurre.

Anche se i dettagli non sono chiari, gli Hargreeves si trovano ancora una volta al centro di un problema potenzialmente sconvolgente e devono trovare un modo per salvarsi senza condannare il resto dell’esistenza.

La seconda stagione si è conclusa con il ritorno degli Umbrella in una linea temporale molto diversa da quella che avevano lasciato alla fine della prima stagione. Il primo indizio che le cose sono cambiate in questa nuova continuità è che Reginald Hargreeves (Colm Feore) è vivo e vive nella villa di famiglia. Scioccato nel vederlo, Luther (Tom Hopper) dice di essere felice di essere a casa.

Umbrella Academy

Reginald dice agli Umbrellas che questa non è la loro casa e presenta la sua Sparrow Academy, un nuovo gruppo di supereroi che include Ben (Justin H. Min) tra le sue fila. La stagione si conclude con gli Umbrellas che fissano Ben, scioccati nel vedere il loro fratello di nuovo vivo.

Il trailer di The Umbrella Academy suggerisce che la presenza stessa degli Umbrella in questa nuova linea temporale minaccia l’esistenza dell’intero mondo, se non dell’intera realtà. Viaggiando in questa nuova linea temporale, hanno creato un paradosso perché, in questa nuova linea temporale, queste versioni di loro stessi non sono mai esistite.

Di conseguenza, gli Umbrella sono visti come il problema principale da risolvere in questa stagione, posizionandoli come i cattivi naturali degli Sparrows per la terza stagione. Infatti, la loro presenza in questa linea temporale è talmente sbagliata da creare una minaccia chiamata kugelblitz, che amplificherà ulteriormente la diffidenza degli Sparrows nei confronti degli Umbrellas, soprattutto vista la chiara antipatia di Reginald per i suoi ex figli e allievi.

Gli incontri passati di Reginald con gli Umbrella e il conseguente disprezzo per i suoi figli spiegano ulteriormente perché gli Sparrow vedono gli Umbrella come dei cattivi. Quando Reginald ha incontrato gli Umbrella nella seconda stagione, ha espresso disgusto per loro e ha chiarito che li considerava eroi poveri e disfunzionali.

Umbrella Academy

È probabile che per questo motivo abbia scelto attivamente bambini diversi in questa linea temporale – ad eccezione di Ben, che non avrebbe potuto incontrare – e abbia coltivato un gruppo completamente diverso da quello precedente. In questo modo, la sua antipatia nei confronti degli Umbrella probabilmente alimenta l’inimicizia degli Sparrow nei loro confronti.

Poiché l’Umbrella Academy sarà il problema della nuova stagione, gli Hargreeves dovranno lottare per la loro vita per giustificare la loro esistenza in questa linea temporale. Resta da vedere se la loro inimicizia con la Sparrow Academy sia dovuta al kugelblitz o alla meschinità di Reginald, o a entrambe le cose.

LEGGI ANCHE-> The Umbrella Academy 3, il nuovo trailer vede il ritorno di Pogo e la scoperta di una nuova minaccia

In ogni caso, la terza stagione di The Umbrella Academy esplorerà sicuramente le origini dell’accademia e rivelerà di più sugli obiettivi e le motivazioni della Sparrow Academy.