Il principe Filippo si rigira nella tomba: il triste e inaspettato retroscena

770

Il Principe Filippo di Edimburgo è morto da poco più di un anno e di recente è saltato fuori un retroscena sconvolgente e per niente positivo: ecco cosa è accaduto nella famiglia Reale.

I problemi sembrano non avere mai fine per la famiglia Reale, una delle più importanti famiglie del Regno Unito con a capo la Regina Elisabetta II, donna dalla forte personalità e carisma. La Regina regna da ben 70 anni e proprio in questo periodo hanno luogo i festeggiamenti per questa carica.

Nel corso della sua storia di Regina, Elisabetta, ha visto il susseguirsi di ben quattordici ministri e numerosi primi ministri e governatori degli altri stati membri del Commonwealth delle nazioni. Per moltissimi anni, al fianco della Regina c’è stato suo marito, il Principe Filippo scomparso un anno fa e di recente è venuta fuori una notizia che ha svelato un triste retroscena che ha lasciato tutti senza parole.

Il Principe Filippo già Philip Mountbattenduca di Edimburgo, nato principe Filippo di Grecia e Danimarca, è stato accanto alla Regina Elisabetta II per molti anni, il loro è stato davvero un lungo matrimonio. Insieme hanno avuto quattro figli: Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo. 

L’uomo, nipote del Re di Grecia, prima di sposare Elisabetta II rinunciò ai suoi titoli greci e fu accolto dalla Chiesa Anglicana adottando il cognome di Mountbatten. Il giorno del suo matrimonio  ottenne il trattamento di “Altezza Reale” da re Giorgio VI e il giorno seguente i titoli di duca di Edimburgoconte di Merioneth e barone Greenwich. 

Il matrimonio fra i due si è celebrato il 20 novembre 1947 nell’abbazia di Westminster e, per la prima volta, la cerimonia fu trasmessa in diretta dalla BBC. Filippo non abbandonò la sua carriera militare anche se la figura di sua moglie sarebbe sempre stata prevalente, finendo ogni volta per metterlo in ombra.

Essendo il marito della della Regina negli anni Filippo ha dovuto adempiere ad alcuni compiti di consorte come per esempio aiutare la Regina nei suoi obblighi di sovrana, accompagnandola alle cerimonie, alle cene di Stato e nei viaggi all’estero e in patria. Per questo motivo, ha finito per rinunciare all’importante carriera nella marina militare. Non tutti lo sanno ma fu il primo membro a viaggiare in elicottero. 

Dopo la scomparsa del Principe Filippo nell’Aprile del 2021, ci hanno pensato i nipoti William e Kate a rivoluzionare completamente il regno.

LEGGI ANCHE-> Principe Harry, splendida notizia nella Royal Family: nuovo arrivo in famiglia

Cambiamenti rivoluzionari per il regno

William e Kate hanno deciso di rivoluzionare completamente il regno per essere sempre al passo con la gente comune. Per questo motivo, i due vorrebbero essere chiamati per nome e non con i titoli nobiliari, abolendo anche gli inchini.

Si tratta di una decisione davvero rivoluzionaria se pensiamo al protocollo che vige nel Regno da secoli e un rimodernamento simile è senz’altro qualcosa di significativo. 

LEGGI ANCHE -> Charlotte Casiraghi anche lei come Kate Middleton: lo stesso male la colpisce

A far venire l’idea è stato il tour caraibico di William e Kate. I due hanno analizzato il loro viaggio e hanno ritenuto tutto troppo  “anacronistico, fuori dalla realtà, troppo formale e all’antica”. 

L’idea della famiglia Reale iniziale non è più consona al mondo d’oggi, bisogna cercare una strategia puntando  su una formula più empatica, vicina alle persone comuni.