Alberto Matano attaccato violentemente, scoppia la polemica che lo investe

286

Alberto Matano si è trovato al centro del ciclone per alcune parole dette alla chiusura del programma, una situazione che non è passata inosservata.

Alberto Matano

Tra i migliori conduttori italiani e di grande competenza troviamo sicuramente il giornalista Alberto Matano, in questi anni il pubblico ha imparato a conoscerlo più approfonditamente anche attraverso la conduzione di programmi come La vita in diretta, di cui è stato capace anfitrione, invece con un ruolo non da protagonista, ma altrettanto importante.

Lo abbiamo visto come opinionista nel fortunato programma Ballando con le stelle, conclusosi ormai da qualche mese, però dopo l’ultima chiusura si è alzato un vero e proprio polverone di polemiche che lo ha travolto.

Alberto Matano ha fatto un lungo percorso e la sua carriera se l’è costruita con il duro lavoro e la dedizione, ha iniziato a lavorare nel mondo dell’editoria e del giornalismo, infatti proprio nel 1996 consegue il tesserino come giornalista professionista dopo aver frequentato la scuola di giornalismo di Perugia.

Decide subito di mettere a frutto i suoi studi e grazie al suo talento inizia a lavorare per la Rai scalando rapidamente le vette e arrivando a condurre il Tg1 nell’edizione serale delle 20.00, una grande soddisfazione, in seguito lo vediamo alla conduzione dello Speciale Tg1 in diretta.

Dopo i molti anni al timone del telegiornale decide di prendere una strada diversa per la sua carriera, un po’ più leggera, così entra a far parte del format di UnoMattina Estate, visto il suo percorso inizia con servizi dedicati alla politica e all’attualità.

Alberto Matano

Passa poi ad un altro tipo di condizione, insieme alla collega Lorella Cuccarini conduce La vita in diretta nelle stagioni che vanno dal 1019 al 2020, in seguito però la famosa conduttrice decide di abbandonare il programma con motivazioni parecchio serie, la stessa rivela che la sua decisione deriva da atteggiamenti sessisti ricevuti da parte di alcuni dello staff, così Matano si ritrova da solo a prendere le redini del programma.

La sua conduzione è fresca e piace al pubblico che lo segue ormai con passione, la sua professionalità è altissima, anche se ha deciso nel tempo di non voler più basare la sua carriera sulla politica, una scelta ponderata che porta con sé una storia personale che lo stesso presentatore ha deciso di raccontare.

La mamma di Alberto Matano faceva parte di un partito politico così racconta, “Mia madre faceva politica, era una delle leader dell’Udc in Calabria e aveva un incarico non parlamentare ma nel partito nazionale. Quando te ne vai di casa a diciotto anni e appartieni a una famiglia che nella tua città è abbastanza conosciuta, lo fai perché non vuoi una vita semplice. Ho voluto fare la mia strada”.

Una scelta che lo ha portato a una brillante carriera nel mondo dell’intrattenimento dove è altamente stimato sia dai colleghi sia dal pubblico, però, alla fine della conduzione del suo programma qualcosa è andato storto e le sue parole hanno alzato una grande polemica.

La polemica per le parole di Alberto Matano

Alla chiusura del programma La vita in diretta per la pausa estiva, di cui è capostipite, Alberto ha voluto mandare alcuni saluti e qualche parola di ringraziamento, ma a qualcuno non è andato molto a genio quello che ha detto, nello specifico le sue parole sono state, “Grazie, perché davvero vi ho sentiti al mio fianco. È stato un anno importante, per me. Un anno importante per la mia vita…Voglio dire una cosa: come tra di noi, l’amore, nella vita, vince sempre! Grazie a tutti!”.

Alberto Matano

I commenti non hanno tardato ad arrivare, dove Matano viene descritto con un uomo egocentrico ed egoriferito ma soprattutto fazioso, così alcuni utenti hanno scatenato una vera e propria polemica con parole al vetriolo sia per il conduttore sia per la rete, così leggiamo, “Tutta Rai1 è così, è ormai da tempo un circolo autoreferenziale popolato da amici, amichetti, amiconi che girano e saltano da un programma all’altro con le stesse dinamiche. Ieri sono state versate tante lacrime (inutili) pari al fabbisogno d’acqua di almeno tre continenti…”.

Che sia una polemica esagerata? Oppure forse esiste un fondo di verità che gli utenti affezionati hanno capito?