Grey’s Anatomy 19, preparatevi a salutare Ellen Pompeo, il suo ruolo drasticamente ridotto

79

Il ruolo di Ellen Pompeo nel ruolo di Meredith Grey nella stagione 19 di Grey’s Anatomy è stato drasticamente ridotto, e questa potrebbe essere una cattiva notizia per lo show.

Grey's Anatomy 19

Grey’s Anatomy sta per tornare con la sua 19esima stagione, ma vedrà molto meno Meredith Grey (Ellen Pompeo), il che potrebbe essere una cattiva notizia per i fan dello show.

Il medical drama è uno dei filoni più popolari nel mondo della televisione e uno dei suoi titoli più recenti e di successo è Grey’s Anatomy, creato da Shonda Rhimes. Grey’s Anatomy è andato forte fin dalla sua prima stagione nel 2005 e, in attesa della sua 19a stagione, potrebbe finalmente essere vicino alla sua fine, soprattutto dopo le notizie di Ellen Pompeo sulla prossima stagione.

Seguendo la premessa di base dei drammi medici, Grey’s Anatomy si concentra sulle vite dei tirocinanti di chirurgia, degli specializzandi e degli assistenti che fanno del loro meglio per destreggiarsi tra le loro vite personali e professionali, che spesso finiscono per sovrapporsi e per dare spazio a molti drammi dentro e fuori l’ospedale.

Grey’s Anatomy ha come protagonista Meredith Grey, che ha iniziato come tirocinante al Seattle Grace Hospital insieme ad altri personaggi amati dai fan, come Cristina Yang (Sandra Oh) e Alex Karev (Justin Chambers), ed è ora diventata primario di chirurgia generale dello stesso ospedale (ora chiamato Grey Sloan Memorial Hospital).

Grey's Anatomy 19

Meredith è uno dei soli tre personaggi della prima stagione che continuano a far parte attivamente dello show, ma questo potrebbe cambiare presto.

Anche se non è chiaro quando Grey’s Anatomy finirà, si è ipotizzato che la stagione 19 sarà l’ultima dello show, e l’aggiornamento di Ellen Pompeo sul suo ruolo di Meredith in questa nuova stagione potrebbe confermarlo o almeno indicare che lo show si sta preparando a dire addio presto.

È stato rivelato che la Pompeo apparirà solo in otto episodi della stagione 19 di Grey’s Anatomy, il che rappresenta un grande cambiamento per la serie, visto che Meredith è stata la protagonista per quasi due decenni.

Grey’s Anatomy può funzionare senza la Meredith di Ellen Pompeo?

Grey's Anatomy 19

Gli eventi della stagione 18 di Grey’s Anatomy hanno spianato la strada a Meredith per liberarsi finalmente dal Grey Sloan e da Seattle e iniziare una nuova vita in Minnesota con Nick (Scott Speedman), ma alla fine della stagione ha deciso di rimanere a Seattle per un po’ come primario di chirurgia ad interim fino a quando non saranno risolti alcuni problemi dell’ospedale.

Come già detto, Meredith ha guidato Grey’s Anatomy fin dal primo episodio e da allora ha visto andare via molti dei suoi amici più cari, ma lo show ha reso il Grey Sloan la prigione di Meredith e, dopo tutte le tragedie che ha vissuto, è giusto che abbia un lieto fine.

Anche se ci sono personaggi che potrebbero prendere il posto della Grey e non sarebbe il primo show televisivo a cambiare il suo protagonista, è troppo tardi per questo. Meredith è stata il collante della serie e il gancio che ha mantenuto l’interesse del pubblico, dato che la maggior parte dei personaggi più popolari di Grey’s Anatomy se ne sono già andati ed è improbabile che lo show possa continuare senza Meredith Grey.

Grey's Anatomy 19

Le limitate apparizioni di Ellen Pompeo nella stagione 19 potrebbero essere l’inizio della fine per lo show, dandogli abbastanza tempo per affrontare le questioni in sospeso e dare una giusta chiusura alle storie di tutti i suoi personaggi, specialmente Meredith, il cui finale potrebbe prendere diverse direzioni.