Gerry Scotti: il terribile dolore che nasconde dietro il sorriso. La situazione è pesantissima

809

Gerry Scotti, il volto sorridente di Mediaset, capace con la sua levità di entrare nelle case e nei cuori degli italiani nasconde un grande dolore. Perché ha divorziato dalla ex moglie Patrizia? Ecco spiegati i motivi che ruoterebbero attorno alla fine del loro matrimonio.

Da anni Gerry Scotti allieta i momenti davanti alla tv di grandi e piccini, dalla radio alla televisione passando per radio e cinema. Gerry è uno dei volti più amati della televisione nostrana, un volto che da sempre è sinonimo di simpatia, serenità e allegria. Sempre pronto a tirare fuori una vena ironica sempre elegante, dietro al sorriso però nasconde un grande dolore.

Conduttore di punta dell’universo Mediaset, della sua vita lavorativa si conosce davvero tutto, o quasi, ma non si può dire altrettanto della sua vita privata, sulla quale Gerry ha mantenuto un riserbo pressoché totale. Ma sembrerebbe giunto il momento di vuotare il sacco.

Milioni di italiani sono cresciuti guardando i quiz condotti con goliardia e buonumore da Gerry Scotti: nei primi anni di carriera televisiva aveva condotto programmi quali Smile, Candid Camera Show, Il Gioco dei 9, Festival Bar, La Sai L’Ultima e il Quizzone su canale 5, ma il quiz che sicuramente è ricordato come uno dei suoi più grandi successi, trampolino di lancio di numerose showgirl e starlette televisive, tra cui la chiacchieratissima Ilary Blasy e, l’ormai padrona di casa Silvia Toffanin, è stato Passaparola, il quiz pomeridiano di durata decennale, entrato nell’empireo della tv italiana, in onda su Canale 5 dal 1999 al 2008.

Ma non è sempre oro tutto quello che luccica, e anche il sorrisone dolce e bonario di Gerry nasconde qualche piccola crepa. Tempo fa il conduttore di Caduta libera ha raccontato al suo pubblico di un momento delicato e sofferto del suo passato.

Al contrario dei successi lavorativi la vita privata di Gerry non è stata affatto semplice. Il conduttore ha rivelato che i momenti del divorzio dalla moglie, Patrizia Grosso, sono stati particolarmente dolorosi, soprattutto quando ha dovuto abbandonare la casa dove ha visto nascere e muovere i primi passi il figlio Edoardo, nato nel 1992 e che lo ha reso nonno.

Quando qualcosa si rompe in un rapporto e riconciliarsi diventa impossibile è inevitabile giungere a decisioni offerte, non basta l’oro a riparare i cocci rotti di una relazione, come nel Kintsugi.

I motivi che portarono alla separazione tra i due coniugi li svelò lo stesso Scotti durante un’intervista a Vanity Fair: gli impegni lavorativi di lui e l’interesse di lei per un’altra persona, il terzo incomodo, li portarono ad allontanarsi e successivamente a divorziare.

E il dolore può portare a cadere. La grande forza d’animo di Gerry però, unitamente ai molteplici impegni lavorativi del conduttore, lo hanno aiutato a non mollare la presa e tenere dritta la barra del timone verso la serenità. Grandi conquiste dunque, dopo un momento di buio personale che avrebbe potuto trascinare nel baratro della depressione il conduttore preferito dalle famiglie degli italiani.