Home Moda Cleo Design: l’alto artigianato racchiuso in borse gioiello dal cuore di sughero

Cleo Design: l’alto artigianato racchiuso in borse gioiello dal cuore di sughero

CONDIVIDI SU

Una grande storia può anche nascere da un semplice foglio di sughero capitato per caso tra le mani di una grande donna, capace di trasformare la materia in pura arte: Cleo Albano, Creative Director del nuovo brand tutto italiano Cleo Design.

Cleo Albano

Quella che vi vado a raccontare è una storia meravigliosa, che parla di passione, di esperienza, di tanto lavoro, ma soprattutto di amore, quell’amore smodato per il proprio lavoro; l’amore per la propria terra, la Campania e per il nostro pianeta prezioso.

Cleo Design è sinonimo di artigianato puro che unisce materiali innovativi e sostenibili a creatività e design Made in Italy. La sua storia, come vi dicevo, nasce da una coincidenza: il fato, a volte, sa esattamente come muoversi e ha fatto arrivare tra le mani di Cleo un pezzo di sughero portoghese. Grazie alla sua esperienza trentennale nel settore del fashion design, Cleo si è lasciata incuriosire e ne è rimasta affascinata. È bastata una sola notte insieme a questo nuovo materiale così versatile per avere, il giorno dopo, il primo cartamodello per una borsa e, in men che non si dica, macchina da cucire alla mano, la prima borsa Cleo Design.

 

Ovviamente il lavoro non poteva essere finito così, era fondamentale capire se questo sughero, un materiale 100% naturale, fosse anche resistente.
Così, borsa in spalla riempita con un’anguria da 5 kg, Cleo percorse 5 lunghi kilometri attendendo di vedere quando la borsa avrebbe deciso di cedere, soprattutto perché le cuciture erano state fatte con una macchina da cucire casalinga… ma niente!
Cleo iniziava a cedere per il peso, mentre la borsa in sughero resisteva come se fosse stata forgiata da divinità greche.
A questo punto era diventata una questione personale, Cleo doveva capire quale fosse il suo punto debole, o quale il suo potere, così il passo successivo fu la prova dell’acqua: portata la borsa in spiaggia la prese e la gettò in mare… il risultato fu stupefacente, la borsa non subì il minimo trauma, certo tutti sappiamo che il sughero galleggia, ma quello che lasciò Cleo affascinata fu la straordinaria resistenza di quel materiale che tanto le era ancora ignoto, la borsa rimase completamente asciutta al suo interno.

Quello fu il segno: la borsa, che non era stata forgiata da forze sovrannaturali, ma dalle mani esperte di Cleo, aveva una resistenza mai vista prima e un’elasticità e morbidezza sorprendenti, senza contare la sua straordinaria leggerezza. Da quel momento decise di dare vita alla linea di borse e accessori Cleo Design: “Quando inizi a trattare il sughero te ne innamori”.

 

E l’amore si sente e si respira in ogni pezzo della collezione, che viene lavorato e curato maniacalmente con passione durante l’intera filiera produttiva da Cleo, Elena Roba, stilista, e Ida Li Vigni, per garantirne sempre l’alta qualità prima di lasciare la fabbrica.
Un lavoro di artigianato minuzioso e accurato, ogni borsa custodisce al suo interno un pezzo di queste artiste e lo si può percepire in ogni dettaglio. Oggetti unici e pregiati che fondono alla perfezione materiali eco-friendly e modelli dal design raffinato.

 

La collezione Cleo Design è una vera e propria dichiarazione d’amore alla terra e al rispetto di essa: “Crediamo fortemente nella moda eco-sostenibile ed è per questo che abbiamo scelto di utilizzare per i nostri prodotti il sughero portoghese, un materiale molto particolare che viene consegnato a scaglie e poi finemente lavorato a mano da artigiani fiorentini, con il supporto di moderni sistemi, ma nel totale rispetto dell’ambiente”.
A testimonianza di questo impegno Cleo Design fa parte della rete di “1% for the Planet​”, l’associazione no-profit per la tutela della flora e la fauna del nostro pianeta alla quale l’azienda dona ogni anno l’1% dei guadagni. Infatti il sughero viene raccolto dalla corteccia della Sughera in modo tale che l’albero non venga danneggiato.

 

Oltre alla collezione già disponibile in diverse lavorazioni e colori, come il pitonato, il sughero lucido o la stampa, a breve, si aggiungeranno alla famiglia nuovissime palette colori: dall’arancione, al verde mela, dal tiffany, al blu elettrico con delle striature dorate. Inoltre arriveranno anche i trolley, per viaggiare in assoluta comodità e leggerezza.

 

Impossibile non innamorarsi di Cleo Design, quando si entra in contatto con queste borse, toccandole e vivendole si percepisce tutto il prezioso lavoro che sta dietro a ogni singolo pezzo e chiamarle semplicemente borse a volte risulta riduttivo, perché sono piccole opere d’arte in puro stile italiano.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…