Home Libri “Il ragazzo selvatico”, di Paolo Cognetti. Una versione rivista e ampliata, illustrata...

“Il ragazzo selvatico”, di Paolo Cognetti. Una versione rivista e ampliata, illustrata da Alessandro Sanna

CONDIVIDI SU

Trent’anni, un inverno difficile e la sensazione di non andare da nessuna parte: “Mi sentivo senza forze, sperduto e sfiduciato. Soprattutto non scrivevo, che per me è come non dormire o non mangiare”. Nasce da qui la decisione di lasciare Milano per trasferirsi in una baita di montagna a duemila metri, nella speranza di fare i conti con il passato e ricominciare a scrivere. Da una delle migliori voci della narrativa italiana, la storia di una lotta a mani nude contro il dolore per ritrovare se stessi.

Il ragazzo selvatico è un lavoro profondamente legato a Le otto montagne. Cognetti ha ripreso in mano il testo a distanza di qualche anno, inserendo alcuni episodi che nella prima edizione aveva scelto di escludere ma che, a posteriori, si sono rivelati particolarmente significativi.

Il ragazzo selvatico è già stato pubblicato in Francia, Germania, Svizzera, ed è in corso di traduzione in Spagna, Olanda, Grecia, Portogallo, Cina, Stati Uniti e paesi di lingua inglese.

Da oggi in libreria per Terre di mezzo Editore. Disponibile su libri.terre.it.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.

Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l’occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.