Home Attualità 31 agosto 1997 moriva Lady Diana. Una statua in sua memoria sarà...

31 agosto 1997 moriva Lady Diana. Una statua in sua memoria sarà installata

Lady Diana con i figli William e Harry

Era il 31 agosto del 1997 quando tutto il mondo ha appreso la tragica notizia della morte di Lady Diana, avvenuta per un drammatico incidente mentre era in auto con il suo compagno Dodi Al Fayed. Stavano passando sotto il tunnel del Pont de l’Alma a Parigi quando l’auto guidata dall’autista Henri Paul ha perso il controllo ed è andata a schiantarsi contro un pilastro. Nessun sopravvissuto.
Ci sono davvero ancora tantissimi dubbi e poca chiarezza sulle modalità dell’incidente, tanto che sono stati ipotizzati complotti e si presume ci siano verità scomode che sono state insabbiate. Gli stessi figli di Lady Diana, William e Harry hanno sempre accusato anche i paparazzi e la stampa in generale di essere stati complici di questa tragedia perché come avvoltoi si sono sempre nutriti della vita privata della madre fino al suo ultimo respiro.

Lady Diana vestita in bianco con un cappello a tesa larga fasciacon di blu con i due figli william e harry

Una storia di cui probabilmente non scopriremo mai la verità, ma soprattutto ha portato via una donna che ha lasciato un segno nella storia, una principessa come non se ne sono mai viste, la principessa del popolo che ha fatto della sua vita, seppur troppo breve, una missione, aiutare le persone. Sono passati 23 anni da quel terribile fatto ma Lady Diana non è mai stata dimenticata nemmeno per un secondo, anzi verrà inaugurata una stata in suo onore il primo luglio del 2021, giorno il cui la principessa avrebbe compiuto 60anni, proprio a Kensington Palace, il palazzo londinese in cui visse con i figli dopo il divorzio dal principe Carlo.

A volerla e commissionarla sono stati proprio i figli William e Harry con lo scopo di celebrare la madre per il suo “impatto positivo che nostra madre ha avuto sul mondo”. “Tutti coloro che visiteranno i giardini di Kensington Palace potranno così riflettere sui valori che lei ci ha lasciato in eredità”. La statua è stata commissionata allo scultore britannico Ian Rank-Broadley lo stesso che ha ritratto la Regina Elisabetta sulle monete britanniche. Una statua che riunisce i figli della principessa in questo momento in cui sono molto distanti per le scelte prese da Harry di lasciare l’Inghilterra e andare a vivere con la moglie Meghan Markle e il figlio Archie a Los Angeles.

Si è deciso di aspettare l’anno prossimo per l’installazione della statua causa Coronavirus, così si legge in un comunicato ufficiale della casa reale.