Better Call Saul, Bob Odenkirk è tornato sul set della stagione finale dopo un attacco di cuore

Articoli Consigliati

- Advertisement -

L’attore Bob Odenkirk è tornato al lavoro per le riprese della stagione finale di Better Call Saul, lo ha annunciato con un twitt martedì. Odenkirk è stato fuori gioco per diverse settimane dopo aver avuto un attacco di cuore sul set.

In una foto che ha condiviso su Twitter, l’attore si stava facendo truccare sul set e scrive, “Di nuovo al lavoro su Better Call Saul! Sono così felice di essere qui e di vivere questa vita circondato da persone così buone. BTW questa è la truccatrice professionista Cheri Montesanto che mi rende non brutto per le riprese!”

- Advertisement -

A luglio è stato riferito che Odenkirk era svenuto sul set di Better Call Saul nel New Mexico, la troupe lo ha immediatamente portato all’ospedale. Un’enorme ondata di affetto è arrivata da tutte le parti, i rappresentanti di Odenkirk hanno espresso la loro gratitudine in una dichiarazione a nome della famiglia.

Odenkirk ha continuato a condividere aggiornamenti sulla sua salute con i fan, a luglio ha confermato di aver avuto un “piccolo attacco di cuore” e ha detto che si sarebbe “preso un po’ di tempo per riprendersi” e tornare al lavoro a breve. Ha scritto che era “sopraffatto” dall’affetto che aveva ricevuto dai suoi sostenitori.

In agosto ha scritto in un tweet “sta andando alla grande” e ha ringraziato i fan per il loro sostegno, “Amo tutti in questo momento, ma manteniamo le speranze ragionevoli!”. In un altro tweet pubblicato pochi giorni dopo ha scritto che continua a “ricevere buona energia, abbracci, amore, da tutti…” e che non ha avuto altra scelta che accettare “tutta questa bontà in una volta sola”.

Odenkirk è un attore comico veterano che ha co-creato la serie di sketch comedy della HBO Mr. Show with Bob and David, è anche conosciuto per le sue apparizioni al Saturday Night Live e al The Ben Stiller Show. Il suo lavoro drammatico lo ha visto in Nebraska di Alexander Payne e The Post di Steven Spielberg. All’inizio di quest’anno, Odenkirk ha fatto un’incursione nel territorio di Liam Neeson con Nobody, un film d’azione su un padre di famiglia di mezza età con una serie di abilità uniche.

Better Call Saul

Odenkirk interpreta l’avvocato Jimmy McGill in Better Call Saul, uno spinoff di Breaking Bad che traccia la trasformazione di McGill nel subdolo Saul Goodman, lo stesso che in futuro aiuterà il re della metanfetamina Walter White. Dopo cinque stagioni di successo che i fan hanno paragonato favorevolmente a Breaking Bad, Better Call Saul concluderà la sua corsa con una sesta stagione, prevista per l’inizio del 2022. La stagione finale porterà il numero di episodi a 13 invece dei soliti 10 e noi non vediamo l’ora.

Se volete sapere tutto su Better Call Saul stagione 6 trovate gli ultimi aggiornamenti in questo articolo.

- Advertisement -

Non perderti anche