Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il trailer rivela un sacco di follia multiversale

45

Gli appetiti del MCU chiaramente non sono stati saziati, almeno per adesso, da Spider-Man: No Way Home, perché le speculazioni dei fan sulla prossima uscita di Strange, Doctor Strange nel Multiverso della Follia, si stanno già riversando in quasi ogni angolo di internet. Hugh Jackman apparirà come Wolverine? Che ne dite del fedele collaboratore di Sam Raimi, Bruce Campbell, apparirà nei panni di Ash, o anche in una variante di Mysterio (che avrebbe dovuto interpretare nel cancellato Spider-Man 4 della Sony)?

Bene, un trailer per il prossimo titolo è stato appena rilanciato e potrebbe lasciarci con più domande che risposte. Sembra che il Multiverso della Follia riprenda subito dopo la conclusione di WandaVision che, come ricorderete, ha visto Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) ritirarsi in solitudine per studiare il Darkhold, un antico libro di incantesimi, potrebbe essere solo un’altra dei cattivi ora, sopraffatta dal potere magico concessole dal testo. E non è l’unica maga con cui Strange (Benedict Cumberbatch) dovrà confrontarsi, infatti il malvagio Doctor Strange, visto l’ultima volta in What If?, conclude il trailer con un sorriso sinistro. Abbiamo anche il trailer in italiano.

Il film è stato sottoposto a “significativi” rimaneggiamenti che durano sei settimane, sei giorni a settimana, a Los Angeles e includeranno sia “fotografia aggiuntiva” che “reshoot” (se volerne sapere di più trovate l’articolo completo a questo link). THR sottolinea che sia Raimi che Michael Waldron sono ancora nel progetto rispettivamente come regista e sceneggiatore. Due fonti hanno riferito di non vedere le riprese come un grosso problema, “Anche nel bel mezzo della produzione, la Marvel sta programmando altre riprese”, ha detto una delle fonti senza nome, mentre un’altra ha detto, “Abbiamo avuto revisioni più grandi in altri film del MCU”. Tuttavia, altre fonti hanno messo in dubbio la durata delle nuove riprese. “Sono qui fino alla fine dell’anno. È come un intero altro film”, è stato detto.

Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia

Il regista Sam Raimi ha voluto spiegare il motivo per cui stava realizzando Multiverso della Follia, osservando che “è semplicemente successo”: “Non sapevo di poterlo affrontare di nuovo perché era così spaventoso, essendo stato il regista di Spider-Man 3. Internet si stava scatenando e la gente non amava quel film e di sicuro me lo faceva sapere. Quindi, è stato difficile riprendere in mano la situazione. Poi, ho scoperto che c’era un’apertura per Doctor Strange 2. Il mio agente mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Stanno cercando un regista alla Marvel per questo film ed è venuto fuori il tuo nome. Saresti interessato? E ho pensato, ‘Mi chiedo se posso ancora farlo’. Sono molto esigenti, ho pensato, ‘Beh, questa è una ragione sufficiente’. Mi è sempre piaciuto molto il personaggio del Doctor Strange. Non era il mio preferito, ma era proprio tra i preferiti. Ho amato il primo film, ho pensato che il regista Scott Derrickson abbia fatto un lavoro meraviglioso, un lavoro incredibile. Quindi, ho detto, ‘Sì.’ Hanno lasciato il personaggio in un posto fantastico. Non pensavo che avrei fatto un altro film di supereroi, è semplicemente successo”.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia arriverà nelle sale il 4 maggio 2022, se volete sapere tutto quello che sappiamo allora leggete questo articolo e attivate le notifiche.