Quali sono i film più attesi del 2022? Ecco l’elenco completo secondo IMDb

484

Ecco i film più attesi del 2022 secondo i dati di IMDb, che gode di quasi 200 milioni di utenti mensili, grazie ai quali ha potuto stilare questa lista.

Considerando tutti i flop al botteghino del 2020, il 2021 è andato piuttosto bene sul fronte cinematografico: “F9: The Fast Saga” , “No Time To Die”, “Dunee il grande vincitore dell’anno Spider-Man: No Way Home, sono stati di grande aiuto e hanno riacceso le speranze degli spettatori.

the-batman-

Ma ora, per il 2022, si è alzata l’asticella delle aspettative: auspicando a un pieno ritorno nelle sale cinematografiche, gli studios sono convinti che i grandi film in franchising riporteranno al cinema anche gli spettatori indecisi. E, a proposito di successi, IMDb – utilizzando i dati dei suoi quasi 200 milioni di utenti mensili – ha compilato un elenco dei film più attesi del 2022.

The Flash

Attesissima l’uscita di The Flash nelle 2022. Un film bloccato nell’inferno dello sviluppo ormai da anni, annunciato originariamente nel 2014 come parte di un’ampia serie di film DC, “The Flash”, con Ezra Miller, sarebbe dovuto nel 2018. Tuttavia, il film era in un limbo di sviluppo, fino a quando Andy Muschietti non ha portato una svolta nel 2020.

Il 2022 vedrà finalmente The Flash arrivare nei cinema, e forse ancora più emozionante è il ritorno del Batman di Michael Keaton per la prima volta dopo “Batman Returns” di Tim Burton nel 1992. The Flash, in parte ispirato al fumetto Flashpoint, esplorerà il multi universo DC, che giustifica il ritorno di Batman di Keaton. Anche il giustiziere mascherato di Affleck ha firmato per apparire nel film.

Uncharted

Con Tom Holland e Mark Wahlberg, Uncharted è un altro tentativo di portare un videogioco sul grande schermo. Gli adattamenti dei videogiochi nei film sono stati un miscuglio (non sempre ben riuscito), che ha preso forma negli ultimi anni. Dal lato relativamente riuscito, ci sono film come “Detective Pikachu” e “Sonic the Hedgehog” , mentre film come “Monster Hunter” e “Assassin’s Creed” sono andati meno bene, sia dal punto di vista critico che commerciale.

Basato sui giochi di azione e avventura creati da Naughty Dog, il film è stato in sviluppo per quasi un decennio, prima che Holland e Wahlberg venissero finalmente scelti rispettivamente per i ruoli di Nathan Drake e Victor “Sully” Sullivan. Dopo essersi separato da altri sei registi, Ruben Fleischer sta finalmente portando sul grande schermo questa tanto attesa caccia al tesoro in stile Indiana Jones.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia

Tornato nell’universo del cinema dei supereroi, per la prima volta dopo il tanto diffamato “Spider-Man 3″ uscito nel 2007, Sam Raimi dirige il sequel di Doctor Strange del 2016 dopo che il regista originale Scott Derrickson ha lasciato il progetto a causa di differenze creative. Dopo diversi progetti Marvel Studios come Spiderman: No Way Home”, “WandaVision” e “Loki”Doctor Strange in the Multiverse of Madness porterà sul grande schermo Doctor Strange (Benedict Cumberbatch), Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) e Karl Mordo (Chiwetel Ejiofor) in un viaggio mistico per riparare il multiverso.

Leggi anche -> Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il trailer rivela un sacco di follia multiversale

Una delle cose più interessanti e attese del film, come confermato dal primo trailer, è che questo è il primo grande film dei Marvel Studios la cui trama ed eventi saranno direttamente influenzati dagli spettacoli Disney+ dei Marvel Studios. Questo è un ulteriore segno di fiducia nell’interconnessione dell’intero Marvel Cinematic Universe sulla piattaforma di streaming Disney.

Jurassic World: Dominion

Colin Trevorrow, il regista di Jurassic World, torna nel mondo preistorico dei dinosauri di Jurassic Park per il trequel Jurassic World: Dominion. Il ritorno di Trevorrow alla regia è stato motivo di festa tra i fan del franchise, in particolare dopo il deludente “Jurassic World: Fallen Kingdom”.

Tuttavia, il curriculum di Trevorrow è stato particolarmente irregolare negli ultimi tempi. Dopo essere stato chiamato a dirigere “Star Wars: Episodio IX”, Trevorrow è stato rimosso dal progetto dopo un litigio con Kathleen Kennedy, capo della Lucasfilm. L’ultimo lungometraggio di Trevorrow, “The Book of Henry”, è stato bombardato al momento della sua uscita e molti critici lo hanno deriso come uno dei peggiori film del 2017. Non si sa ancora molto sulla trama di Jurassic World: Dominion, a parte la gradita notizia che le star originali di Jurassic Park (Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum) ritorneranno nei panni dei loro personaggi. Inoltre, si uniranno al cast Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

Killers Of The Flower Moon

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio si riuniscono per un drammatico western americano prossimo all’uscita: Killers Of The Flower Moon. Sicuramente rientra tra i film più attesi del 2022: basato sul romanzo “Killers of the Flower Moon: The Osage Murders and the Birth of the FBI” del giornalista David Grann, Killers of the Flower Moon segue le indagini sugli omicidi di membri della tribù Osage negli anni ’20 dopo la scoperta di giacimenti di petrolio sulla loro terra.

Confezionato da Apple TV+ e Paramount Pictures, con un budget stimato intorno ai 200 milioni di dollari, l’attesa è alta per il seguito di Scorsese dell’epico film drammatico “The Irishman”.

Top Gun: Maverick

Top Gun: Maverick, diretto da Joseph Kosinski, è il tanto atteso sequel del successo del 1986, in uscita nel 2022. Il film riunisce Maverick (Cruise) e Iceman (Val Kilmer) introducendo una nuova generazione di piloti di caccia nella mischia.

Resta da vedere se questa new entry abbia le giuste ali per volare in alto come il suo predecessore, ma dopo più di 35 anni dall’originale “Top Gun” ci sarà spazio per un sacco di nostalgia.

Thor: Love And Thunder

Ed ecco il secondo film dei Marvel Studios nella lista dei più attesi di IMDb, Thor: Love and Thunder. La quarta avvenuta da solista di Chris Hemsworth, riunisce l’attore e Taika Waititi dopo l’apprezzato gioco del 2017 “Thor: Ragnarok”.

Al cast si uniscono Christian Bale, Tessa Thompson, Jamie Alexander e Natalie Portman che nella trama è destinata a diventare una versione femminile del potente dio del tuono. Con un’apparizione nei Guardiani della Galassia, il caratteristico senso dell’umorismo di Waititi e una colonna sonora killer senza dubbio, questo film è destinato a essere un altro piacere per i fan del MCU e per gli spettatori occasionali.

Leggi anche -> Thor: Love and Thunder, data di uscita, cast e tutto quello che sappiamo finora

Scream

Scream, il quinto film della lunga serie slasher postmoderna, è il primo della serie non diretto da Wes Craven, scomparso tragicamente nel 2015. Diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, il film riporta in scena le star della serie, tra cui Courtney Cox e David Arquette, introducendo un nuovo set di personaggi destinati ad essere fatti a pezzi dal famigerato assassino di Ghostface.

Resta da vedere se questo nuovo capitolo della serie ravviverà l’interesse per il franchise, ma la decisione di pubblicare il film a gennaio, invece di un’uscita di Halloween in ottobre, è stata sicuramente una scelta inspettata.

The Batman

Diretto da Matt Reeves e caratterizzato da un cast stellare tra cui Robert Pattinson, Zoë Kravitz, Andy Serkis e Colin Farrell, The Batman rientra tra i film più attesi del 2022 La trama esplorerà Bruce Wayne durante i suoi primi anni di lotta al crimine, mentre affronta la corruzione e la malvagità nella distopia criminale di Gotham City.

Un tuffo nel passato del personaggio dopo il ritratto di Ben Affleck in “Batman V Superman: Dawn of Justice” e Justice League (Zack Synder). Reeves ha promesso un’interpretazione più cruda e realistica del personaggio, presumibilmente avvicinandolo a ciò che ha fatto Christopher Nolan nella sua Trilogia del Cavaliere Oscuro.

Leggi anche -> The Batman, nuovo trailer, data di uscita, trama e tutto quello che sappiamo finora

Originariamente previsto nel 2021, la produzione del film è stata sospesa a marzo 2020 nel bel mezzo del Covid-19 e non ha ripreso la produzione fino a maggio 2020, slittando la data di uscita nel 2022.