Loki 2, data di uscita, cast, trama, streaming e tutto quello che dovete sapere

1362

I Loki (non importa quale versione di loro si incontri) si sforzano di sopravvivere, questo è quello che fanno. Quindi, naturalmente, se uno show Marvel Disney+ doveva essere rinnovato, era questo.

Per fortuna, avevamo ragione, e una rapida cartolina alla fine del sesto episodio ha confermato i nostri sospetti che Loki effettivamente tornerà per la seconda stagione.

Prima che la Disney confermasse ufficialmente questo rinnovo, il produttore della Marvel Nate Moore ha detto a IndieWire che la seconda stagione di Loki era piuttosto probabile, “Quello che mi viene in mente – e che probabilmente non è un segreto – penso che ci sia un sacco di storytelling in Loki che è davvero irriverente e intelligente e bello, che si presta anche a più stagioni è non una tantum”.

Non dimentichiamo inoltre che Deadline ha riferito, già nel gennaio 2021, che una seconda stagione di Loki avrebbe potuto essere in programma, con lo sceneggiatore e produttore esecutivo Michael Waldron coinvolto in qualche modo come parte di un accordo più grande con la Disney.

Poi, nel maggio 2021, la star di Agents of SHIELD Clark Gregg si è lasciato sfuggire (via Variety) che Tom Hiddleston potrebbe lavorare a 10 o 12 episodi dello show, il che suggeriva la possibilità di altri episodi oltre ai sei capitoli iniziali della prima stagione.

LEGGI ANCHE -> Se vi manca Loki (o Tom Hiddleston) ecco i film e le serie da non perdere

Tom stava mentendo? Beh, dopo tutto interpreta il Dio dell’inganno… ma ora sappiamo che stava dicendo la verità. Dato che Loki ha già battuto alcuni grandi record per la Marvel, era solo una questione di tempo prima che il rinnovo ufficiale fosse annunciato.

Quindi cosa ci aspetta e quando potremo vederlo? Ecco tutto quello che dovete sapere.

Data di uscita di Loki 2

Anche se sappiamo che stanno arrivando, al momento non abbiamo una conferma ufficiale di quando potremmo aspettarci che i nuovi episodi di Loki vengano rilasciati su Disney Plus.

Tuttavia, secondo Production Weekly, la seconda stagione di Loki dovrebbe aver iniziato la produzione nel gennaio 2022. Se è così, la seconda stagione potrebbe arrivare entro la fine dell’anno o all’inizio del 2023, anche se la Disney non ha ancora confermato nulla su questo fronte.

Kevin Feige dei Marvel Studios aveva anticipato quello che sarebbe successo, dicendo già nell’agosto 2021 che la seconda stagione era già “in corso” e che “la stiamo sviluppando mentre parliamo”.

Reagendo alla conferma della seconda stagione, Hiddleston ha detto, “Sono così grato di aver fatto la prima stagione, non sono ancora in grado di elaborare il fatto che possiamo fare un altro tentativo. Sono così eccitato dalle possibilità. Siamo già in discussione profonde. Non vedo l’ora di iniziare”.

Durante questa chiacchierata, la star di Loki ha anche detto, “Voglio dire grazie al pubblico perché senza il pubblico non saremmo in grado di fare una seconda stagione. Spero che la prima sia stata piena di sorprese. E penso che la seconda lo sarà ancora di più”.

Chi c’è nel cast di Loki 2

Nel tipico stile Marvel, stanno tenendo i piani per la stagione 2 di Loki abbastanza segreti. Di conseguenza, al momento non c’è nessuna parola ufficiale su chi potrebbe unirsi alle prossime avventure dei salti nel tempo.

Ovviamente, Tom Hiddleston è a bordo, perché dopo tutto cos’è Loki senza, Loki?

Anche Gugu Mbatha-Raw tornerà nel ruolo di Ravonna Renslayer, anche se nel dicembre 2021 ha ammesso di non avere idea di cosa la aspetta per il suo personaggio, “Onestamente, non so davvero dove stia andando”, ha detto. “Sento che c’è così tanto potenziale, specialmente quando hai a che fare con il tempo, come fa Renslayer, sai? Quindi, sì, non lo so.

Visto come si è conclusa la prima stagione, ci aspettiamo anche il ritorno dei seguenti membri del cast nella seconda stagione di Loki:

Wunmi Mosaku come Cacciatore B-15
Tara Strong come voce di Miss Minuti
Owen Wilson come Mobius M Mobius
Sophia Di Martino come Sylvie

Non siate sorpresi se Jack Veal riprenderà il ruolo di Kid Loki ad un certo punto, che sia in una seconda stagione di Loki o in qualche tipo di progetto Young Avengers. Con più membri ora schierati, è solo una questione di tempo prima che il team legacy della Marvel arrivi, e speriamo che Kid Loki ne faccia parte, proprio come nei fumetti.

Non è l’unico Loki che speriamo di veder tornare. Richard E Grant ha avuto un grande impatto sui fan con un breve ma già iconico Loki classico, completo del suo costume da fumetto della Golden Age. Anche se questa variante si è sacrificata per aiutare Sylvie e Loki a fuggire dal Vuoto, Grant ha detto a Entertainment Tonight che il suo personaggio potrebbe ancora tornare un giorno.

Quando le è stato chiesto se fosse desiderosa di tornare, la regista Kate Herron ha detto di essere ancora molto concentrata sulla prima stagione.

“Sono così concentrata su questa storia e ne sono stata così coinvolta per due anni. Penso di aver riversato ogni aspetto della mia anima e del mio tempo nello show, e penso che la mia testa sia proprio lì, concentrata su questo”.

Insieme a Michael Waldron, Kate ha giocato un ruolo enorme nel plasmare questo show, quindi è un bel problema che abbia confermato la sua uscita di scena prima della seconda stagione.

Spiegando la decisione a The Hollywood Reporter, ha detto che “ha sempre avuto intenzione di fare solo questi sei episodi”. “Sento che la mia parte è finita”, ha aggiunto, “ma sono davvero entusiasta di vedere dove andrà a finire”.

E, naturalmente. Jonathan Majors di Lovecraft Country – La terra dei demoni tornerà quasi certamente come Colui che Rimane – e non solo, aspettatevi di vedere un numero infinito di Jonathans tornare come super cattivo nella seconda stagione.

la trama della seconda stagione di Loki

Come previsto, la prima stagione si è conclusa con un evento cataclismico che prepara all’arrivo del multiverso, che a sua volta prepara direttamente il caos di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, insieme anche al ruolo di Wanda  nel film. Non dimentichiamo che la Scarlet Witch è un Essere del Nexus, il che significa che potrebbe sicuramente essere di grande aiuto nella prossima guerra multiversale.

LEGGI ANCHE -> Doctor Strange 2, il nuovo trailer è ricco di minacce interdimensionali e voci misteriose

Il multiverso e il suo impatto è già stato mostrato in Spider-Man: No Way Home, con eroi e cattivi e molteplici varianti di personaggi, che fanno la loro comparsa dopo essere stati trascinati nell’universo centrale da Doctor Strange quando un incantesimo è andato male.

Doctor Strange è attualmente previsto per un’uscita il 4 maggio 2022, quindi ci aspettiamo che qualsiasi cosa accada abbia un impatto anche sulla seconda stagione di Loki in qualche modo. Nel frattempo, Loki deve fare i conti con il tradimento di Sylvie e le ramificazioni di ciò che ha fatto.

Con Kang (Colui che resta) scomparso, un numero infinito di sue varianti sorgerà e prenderà il controllo del multiverso. Lo abbiamo già visto accadere nella “nostra” Time Variance Authority con l’arrivo della statua di Kang.

Poi c’è anche la questione Mobius da affrontare. Dato che non ricorda più chi è Loki, sembra che il “nostro” Loki sia stato cancellato da questo universo, o sostituito da una versione diversa. Cosa farà ora che è di nuovo tutto solo? Le cose non sembrano mettersi troppo bene per il Dio dell’inganno, specialmente ora che ha voltato pagina.

Parlando al MCM London Comic-Con a settembre, Hiddleston ha dato qualche succoso dettaglio sulla seconda stagione, anche se ha tenuto tutto molto segreto, “Ok non possiamo dire nulla purtroppo, ma alla fine del sesto episodio della prima stagione, Loki torna alla TVA”, ha detto Hiddleston.

“È abbastanza traumatizzato, è abbastanza emotivo e cerca di spiegare cosa succede a Mobius, e Mobius non lo riconosce. E poi si gira a guardare la statua dei guardiani del tempo, ma non è una statua dei guardiani del tempo, è una statua di qualcun altro… E credo che inizieremo da lì”.

Anche la regista, prima di abbandonare il progetto, aveva dato la sua visione, “Quindi il modo in cui lo vedo nella mia testa è che la TVA esiste al di fuori dello spazio e del tempo, ma la realtà e tutto ciò che abbiamo capito è completamente cambiato negli ultimi minuti. Con il multiverso che si ramifica, come facciamo a sapere che la TVA esiste ancora in quel modo?

“Non lo sappiamo, e suppongo che questa sia una grande domanda che avrà una risposta man mano che lo show andrà avanti. L’intenzione è che Sylvie ritorni alla TVA, ma a causa del modo in cui il tempo e i rami si incrociano fuori dalla finestra, Loki purtroppo è stato rimandato da qualche parte molto diversa.

“Quindi la realtà si è spostata solo per la natura di ciò che ha detto Colui che resta, e l’idea è che lui ora si trovi in questa TVA alternativa”.

Questa è davvero una premessa geniale e una che potrebbe far durare lo show quanto Doctor Who. speriamo che la Herron abbia lasciato note dettagliate per chiunque la sostituisca.

E non pensate nemmeno per un secondo che questa sia l’ultima volta che vedremo Sylvie. L’ultima volta che l’abbiamo vista, la Dea dell’inganno stava affrontando le conseguenze della sua scelta nella Cittadella di Kang. Ma ora che ha un TemPad, aspettatevi che Sylvie appaia di nuovo molto presto. Ma sarà un’amica o una nemica? O anche un’amante? Quel bacio ha sicuramente portato un sacco di peso emotivo prima del tradimento.

Forse, solo forse, vedremo il “nostro” Loki godere di una connessione romantica con un altro uomo dopo la rivelazione rivoluzionaria del terzo episodio. Le persone bisessuali non hanno bisogno di dimostrare attrazioni per lo stesso sesso per essere accettate, ma la Marvel ha notoriamente evitato questo genere di cose in passato, quindi la seconda stagione di Loki potrebbe essere un buon modo per affrontare la queerness del personaggio.

Il trailer di Loki 2

Ci vorrà un po’ prima che Loki ritorni con la seconda stagione, probabilmente un anno almeno, quindi mettetevi comodi e aspettate pazientemente, come stiamo facendo noi. Appena usciranno nuovi video li pubblicheremo nell’articolo.