The Mandalorian 3, data di uscita, cast, trama, trailer, streaming e tutto quello che sappiamo

284

La Disney non fa le cose a metà, e dopo il finale della seconda stagione di The Mandalorian, i fan sono ora desiderosi di sapere di più su ciò che ci aspetta in The Mandalorian 3.

The Mandalorian 3

Sappiamo che la terza stagione è in arrivo e per i fan di Mando e del suo adorabile compagno di viaggio, questa è davvero una buona notizia. Ma quando esattamente la vedremo? E quale forma assumerà? Proprio qui si nasconde il mistero.

Dopotutto, c’è un flusso costante di spin-off di Star Wars in uscita, con The Book of Boba Fett uscita a marzo, ma anche gli attesissimi Obi-Wan Kenobi, Ahsoka e Andor in arrivo.

Ecco tutto quello che dovete sapere sulla terza stagione di The Mandalorian 3, una potenziale data di uscita, quando tornerà su Disney+?

Data di uscita

The Mandalorian 3

La triste notizia è che non c’è ancora un annuncio ufficiale sulla data di uscita, ma questo non significa che non ci sia spazio per fare delle ipotesi mirate.

Si dice che il mese di dicembre 2022 sia da tenere d’occhio, con la terza stagione che dovrebbe debuttare su Disney+ proprio intorno a quel periodo. Questo avrebbe senso in quanto si adatta ad un periodo di tempo simile a quello delle stagioni uno e due, che sono uscite quasi nello stesso periodo.

La prima stagione di The Mandalorian è stata rilasciata nel novembre 2019, mentre la seconda stagione è arrivata nell’ottobre 2020, con entrambe le stagioni che si sono concluse a dicembre. Questo terrebbe conto anche delle riprese, più il lungo processo di CGI ed effetti speciali necessari per dare veramente vita allo show.

Le riprese sono iniziate nell’ottobre 2021, come confermato da Carl Weathers via Twitter, che ha scritto: “Mandalorian, la stagione #3 inizia per Yours Truly, domani. Greef Karga tornerà su Disney+. #BePeace.” E si sono concluse a marzo del 2022.

Ovviamente appena avremo una data precisa della data di uscita la pubblicheremo!

Chi ci sarà nel cast di The Mandalorian 3?

The Mandalorian 3

Prima che il finale della seconda stagione andasse in onda, abbiamo dato per scontato che Pedro Pascal avrebbe interpretato ancora una volta il ruolo principale (presumibilmente con l’aiuto degli stunt doubles Barry Lowin, Brendan Wayne e Lateef Crowder). E naturalmente, abbiamo dato per scontato che sarebbe stato affiancato da Baby Yoda ovvero Grogu, un’altra star di notevole fama.

Tuttavia, la fine della loro storia sembrava estremamente definitiva, il che ci ha portato a credere che la scena post-credits potesse essere stata inclusa per impostare un’intera nuova storia che ruota intorno a Boba Fett (Temuera Morrison) e Fennec Shand (Ming-Na Wen). Ebbene, l’ha fatto, ed è The Book of Boba Fett, non strettamente una storyline mandaloriana di per sé, ma uno spin-off che si svolge parallelamente all’arco mandaloriano.

“Quando mi è stato detto che sarei diventata una series regular, ho automaticamente pensato che fosse per la terza stagione di The Mandalorian”, ha detto Ming-Na Wen durante un’intervista, “Poi quando sono usciti gli script, c’era scritto 301, 302, 303, 304. Così ho dato per scontato che stessi firmando – perché non c’è scritto The Mandalorian sui miei contratti”. 

Poi prosegue, “Così per due settimane, mentre lavoravo con Tem e Robert Rodriguez, non avevo idea che stavo effettivamente girando lo spin-off.
Quando la troupe e il cast l’hanno scoperto, stavano morendo dal ridere. Era così folle. Quindi, sì, è stato meraviglioso scoprire finalmente che stavo girando The Book of Boba Fett. Lo chiamano The Mandalorian 2.5, in un certo senso. Quindi non mi sbagliavo del tutto”.

Per fortuna, ora che Boba Fett ha avuto il suo show, possiamo stare tranquilli che Pedro, e presumibilmente Grogu, torneranno davvero nella terza stagione di The Mandalorian.

La controfigura di Pascal, Brendan Wayne, lo ha confermato in un post su Instagram dopo il finale della stagione 2, scrivendo: “Niente spoiler!!! Ma nel caso il mondo non lo sapesse ancora Pedro Pascal è incredibile. Il viaggio che hanno scritto per lui in questa stagione è stato così bello. Il fatto che Pedro sia andato oltre la carta e l’abbia reso epico. Grazie Pedro Pascal”.

E ha aggiunto: “Sì! Pedro sta tornando. Non c’è mai stato alcun dubbio. NON CREDETE A TUTTO QUELLO CHE LEGGETE”.

È interessante notare che quando Ming-Na Wen ha parlato del coinvolgimento del suo personaggio nel terzo capitolo, aveva qualche dubbio, “Non lo so. Probabilmente lo scoprirete prima di me. Voglio dire, dai, non sapevo nemmeno che avrei girato The Book of Boba Fett, quindi state chiedendo alla persona sbagliata”.

Moff Gideon (Giancarlo Esposito) avrà una parte più grande nella terza stagione, l’attore ha confermato che sarà più minaccioso che mai, ha detto, “È quel supercattivo onnipotente che sa tutto sulla tecnologia e tutte queste altre cose. Quindi è sufficiente dire che vedrete Moff di nuovo… e presto”.

Ecco una lista di altri possibili ritorni:

– Greef Karga (Carl Weathers, confermato)
– Ahsoka Tano (Rosario Dawson)
– Bo-Katan (Katee Sackhoff)

Un personaggio che sicuramente non tornerà è Cara Dune. Dalle riprese delle prime due stagioni, Gina Carano è stata licenziata da The Mandalorian dopo aver condiviso post offensivi sui social media. La Carano è stata anche abbandonata dalla sua rappresentanza dell’epoca, la United Talent Agency.

Ora che The Mandalorian sta costruendo più connessioni con una galassia lontana, lontana, non siate sorpresi se più guest star appariranno nella terza stagione, in particolare quelle familiari con la Forza. Forse il giovane Luke Skywalker (una creazione in CGI in The Book of Boba Fett, anche con una voce creata digitalmente e de-invecchiata) tornerà nuovamente?

Non stupitevi se la incredibilmente talentuosa Bryce Dallas Howard tornerà a dirigere un’altra puntata della terza stagione (ha già rimesso mano alla realizzazione del quinto episodio di The Book of Boba Fett).

La trama di The Mandalorian 3

The Mandalorian 3

LEGGI ANCHE-> The Mandalorian 3, Christopher Lloyd si unisce al cast della terza stagione

I fan che si sono messi in pari con The Book of Boba Fett sanno già tutto, ma nel caso vi siate persi questa succosa chicca, eccola: gli episodi finali di Boba Fett hanno creato la premessa per la prossima stagione di The Mandalorian.

La vostra mente è andata in tilt? Bene, raccogliete i pezzi e rimetteteli a posto perché c’è di più, e comincia con un melone. Boba e Fennec sono a disagio all’idea di essere percepiti come eroi – ha senso visto il loro passato spietato. Boba dice addirittura: “Non siamo adatti a questo”, la risposta di Fennec? “Se non noi, allora chi?”

A questo si risponde quando uno straniero porge loro un melone. Fett lo lancia a Black Krrsantan e al Drash di Sophie Thatcher, leader della banda di strada cyborg dei Mods. La teoria è che questi personaggi potrebbero finire per essere quelli che sostituiscono Boba Fett nel vecchio posto di Jabba the Hutt, lasciando spazio a Boba per andarsene e diventare di nuovo un cacciatore di taglie. Un passaggio di testimone.
Ci viene poi dato un breve e adorabile scorcio di Mando che vola via con Grogu.

Così la storia che allora pensavamo avrebbe aperto la terza stagione di The Mandalorian (la riunione di Mando e Grogu) è ora avvenuta in Boba Fett.

Durante un’intervista, Giancarlo Esposito ha anche accennato a cosa c’è in serbo per la terza stagione di The Mandalorian, dicendo: “Stiamo vivendo in un universo enorme e che ha così tanto da esplorare.

Quindi penso che questo show inizierà a gettare le basi per la profondità e l’ampiezza che arriveranno nella terza e quarta stagione, dove inizierete davvero ad avere delle risposte”.

Bryce Dallas Howard, che ha diretto l’episodio della seconda stagione ‘L’Erede’, ha raccontato della volontà dello show di esplorare un universo più ampio e di includere elementi che un fan di Star Wars più casuale potrebbe non conoscere, “Penso che sia un equilibrio molto sottile, naturalmente”, ha detto. “Come attore, ho familiarità con questo tipo di domande perché, per esempio, lavorando nel franchise di Jurassic, è come dire, ‘OK, possiamo divertirci con alcuni dettagli per i fan ma, alla fine della giornata, si tratta di una buona storia, ben raccontata”.

Rangers of the New Republic, Ahsoka e The Book of Boba Fett sono ambientati durante la stessa linea temporale di The Mandalorian, quindi non sorprendetevi quando si collegheranno in qualche modo allo show principale. In effetti, la terza stagione potrebbe metterli tutti insieme direttamente.

Mentre non sappiamo ancora molto su Rangers of the New Republic, lo spin-off di Ahsoka era praticamente scontato già dopo il debutto live-action del personaggio nella seconda stagione di The Mandalorian.

“Mi è stato detto cosa sta succedendo e qual è il piano”, ha detto Pascal sulla trama della terza stagione, “ma non posso condividerlo. Sono nell’espansione di questo mondo, dove ci sono così tante sorprese inaspettate e linee temporali che verranno affrontate”.

“Se il personaggio dovesse sconfinare in questi mondi, sarà utilizzato in un modo che non è previsto. Non vorrei rovinare la sorpresa dell’attraversamento o meno di personaggi dello show che già conosciamo”.

E c’è una buona possibilità che a Pascal non sia stato detto tutto – le star della seconda stagione sono state tenute all’oscuro di alcuni punti della trama piuttosto importanti e anche lo scioccante cameo di Luke Skywalker non è stato rivelato a chi era in scena con lui.

“Non lo sapevo. Non ce l’hanno detto”, ha confessato Katee Sackhoff quando le è stato chiesto chi pensava fosse il personaggio durante le riprese. “C’era un attore con dei puntini sulla faccia. Ho pensato tra me e me, ‘Ce lo avrebbero fatto sapere’ (se fosse stato Luke)”, ha detto.

“La storia si è sviluppata mentre la scrivevo”, ha detto Favreau, “The Mandalorian eredita molto dalle storie esistenti di Star Wars, e quando scrivo, quel contesto è sempre una considerazione. È diventato chiaro che, all’interno della continuità stabilita, certe cose erano destinate a trasparire”.

LEGGI ANCHE-> The Mandalorian 3, un fan poster immagina la lotta interiore di Din Djarin

Il trailer della terza stagione di The Mandalorian

Sfortunatamente, non sembra esserci ancora molta speranza per un trailer di The Mandalorian. Ma va bene così, perché nel frattempo ci sono un sacco di meme e clip di Baby Yoda che galleggiano in giro e che meritano assolutamente di essere guardati a ripetizione.

Oltre a questo, avremo almeno molti altri show di Star Wars per tenerci occupati. Promettiamo di aggiungere informazioni non appena ne sapremo di più.