Peaky Blinders il film, data di uscita, trama, trailer, cast e tutto quello che sappiamo finora

98

Non ci sono molte informazioni sull’attesissimo film di Peaky Blinders, ma ci sono state alcune rivelazioni cruciali da parte del creatore dello show.

Peaky Blinders il film

Da quando è uscita la sesta e ultima stagione di Peaky Blinders, i fan hanno chiesto a gran voce il film, che è stato confermato per concludere la serie da un po’ di tempo. Non ci sono molte informazioni sul film, soprattutto perché non è ancora stato completamente scritto, ma il cast e il creatore, Steven Knight, ha rivelato ai fan alcune informazioni fondamentali.

Dalle note sulla creazione del film agli elementi della storia, Knight ha parlato di ciò che i fedeli fan dello show di Birmingham possono aspettarsi, e ogni informazione rende i fan sempre più pronti per il suo arrivo.

La sceneggiatura è quasi finita e le riprese sono previste per il 2023

I migliori episodi di Peaky Blinders hanno sceneggiature incredibili, ma scrivere la sceneggiatura di un lungometraggio è una forma d’arte diversa. I fan di Peaky Blinders sono senza dubbio curiosi di sapere come lo show si tradurrà sul grande schermo con la scrittura di Knight, che ha confermato di aver quasi finito.

Parlando con Heart Breakfast in vista della cerimonia di apertura dei Giochi del Commonwealth di Birmingham del 2022, Knight ha dichiarato di aver “quasi finito di scriverlo”.

In seguito, ha detto che le riprese sono ancora previste per i prossimi diciotto mesi, quindi per il 2023. Supponendo che segua la naturale struttura hollywoodiana, il film è atteso per la fine del 2023 o per il 2024, ma si tratta di una pura speculazione.

Le riprese nello studio di Steven Knight a Birmingham e in loco

Peaky Blinders il film

Le riprese nello studio di Steven Knight a Birmingham e sul posto, il creatore della serie ha dichiarato che le riprese si svolgeranno a Digbeth, a Birmingham, e poiché è lì che si aggirava il vero Peaky Blinders, ha affermato che “è come se Peaky tornasse a casa”.

Visti i personaggi che potrebbero essere (o meglio dovrebbero essere nella mente dei fan), come Alfie, Oswald Mosley, ecc. sembra improbabile che Birmingham sia l’unica ambientazione, ma ha senso che sia il luogo in cui è ambientata la maggior parte del film.

Tom Holland è stato invitato a prendere parte

Peaky Blinders il film

Recentemente è stato confermato da lui stesso che Tom Holland ha fatto un provino, senza successo, per un ruolo in Peaky Blinders, presumibilmente per il ruolo di Michael Gray.
Dopo questa notizia, però, Steven Knight ha dichiarato che Holland potrà avere un ruolo nel prossimo film, affermando: “Se vorrà tornare per il film, comunque, lo avremo”.

Naturalmente non si tratta di una notizia confermata, tuttavia, se Holland dovesse apparire in qualche modo nel film, sarà interessante ripensare a questo scambio.

Il cast del film di Peaky Blinders

In termini di annunci ufficiali, non c’è stato molto da dire sul cast del film di Peaky Blinders, ma con tanti fantastici attori della serie che hanno assunto ruoli di personaggi eccezionali, a Knight e al team creativo non mancano le opzioni.

Già prima della sesta stagione, Knight aveva confermato che Cillian Murphy avrebbe ripreso in qualche modo il ruolo di Tommy Shelby che, come il pubblico sa, è vivo e con una nuova vita. Per ribadire ulteriormente questo punto, Knight ha dichiarato, “È impossibile dirlo, ma per il film ci sarà”, quando gli è stato chiesto di Tommy Shelby (Cillian Murphy) e Arthur Shelby (Paul Anderson).

Sam Claflin sembra destinato a riprendere il suo ruolo di Oswald Mosley, probabilmente il miglior cattivo della serie, insieme a sua moglie, interpretata da Amber Anderson, così come Ada Shelby, interpretata da Sophie Rundle.

Un altro personaggio che potrebbe avere un ruolo cruciale è Hayden Stagg, interpretato dall’immenso attore scozzese Stephen Graham, che Knight ha dichiarato di volere in qualche modo far parte del film.

Nuovi volti

Peaky Blinders il film

Il film di Peaky Blinders ha l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda gli straordinari personaggi delle sei stagioni dello show e il loro inserimento nel mix, ma, proprio come Duke è stato introdotto nella sesta stagione, con grande sorpresa dei fan, Knight ha promesso nuovi volti per il film.

Quando gli è stata chiesta la presenza di volti noti, Knight ha confermato nell’intervista con Heart Breakfast, ma ha detto che ci saranno anche “alcuni volti nuovi che, si spera, saranno piuttosto sorprendenti”. Chi possano essere questi nuovi volti (forse Tom Holland) non è dato saperlo, ma sarà sicuramente interessante vedere come i nuovi personaggi verranno integrati in un cast così iconico.

Piani per il riscatto di Tommy?

Tommy Shelby è uno dei protagonisti più memorabili di sempre di uno show televisivo e la sua ambiguità morale lo ha reso complesso e affascinante, in grado di elettrizzare il pubblico anche se tutt’altro che simpatico.

Knight, tuttavia, ha sempre immaginato un finale per Tommy in cui si redime e non è più il grande cattivo della strada, lo ha dichiarato prima della sesta stagione.

Alla fine dell’ultima stagione dello show, il pubblico avrebbe potuto vedere questo finale mentre Tommy si allontanava su un cavallo bianco, dopo aver risparmiato la vita del dottore in seguito all’enorme colpo di scena della sua falsa diagnosi di tubercolosi. Anche se questo è stato detto al di fuori del contesto del film, sembra inevitabile che questa strada di redenzione continui per Tommy.

La storia della Seconda Guerra Mondiale

I fan possono ricostruire alcuni potenziali punti della trama che il film seguirà dopo gli eventi della sesta stagione, come la ricerca di vendetta da parte di Finn e il desiderio di sangue da parte di Tommy nei confronti di Mosley, ma pochi dettagli ufficiali sono stati resi noti.

Knight ha però rivelato che la trama “riguarda una sorta di storia non raccontata accaduta nella Seconda Guerra Mondiale, nella quale i Peakys saranno coinvolti”. Si è sempre sostenuto che l’inizio della Seconda Guerra Mondiale, le sirene, avrebbero segnato una fine naturale per la serie, quindi sarà affascinante vedere quale scintilla creativa ha portato Knight a voler esplorare oltre.

Polly Gray fondamentale

Peaky Blinders il film

La tragica scomparsa dell’incredibile attrice Helen McCrory, che interpretava zia Polly nella serie, è stata devastante per i fan che adoravano il suo personaggio, ma non c’è dubbio che la sua presenza si senta in tutta la sesta stagione della serie, e il film non sarà diverso.

Alla domanda se Polly avrà ancora un ruolo nel film e avrà un impatto sui personaggi e sulle loro decisioni, Steven Knight ha confermato: “Assolutamente sì. È una parte fondamentale di Peaky, la sua presenza è fondamentale”.

Non sarebbe Peaky senza l’influenza di Pol, e i fan saranno felici di sapere che i personaggi saranno scritti tenendo conto della sua persona.

La fine di un’epoca

Peaky Blinders il film

Inizialmente Peaky Blinders avrebbe dovuto avere sette stagioni, con un film che avrebbe concluso il tutto. A causa di diversi fattori, non ultimo la pandemia COVID-19, la stagione 7 è stata sostituita da questo film che concluderà la storia.

Come riportato da Variety, Knight ha confermato che questo film è la fine di un’epoca per la serie nel suo complesso, affermando che “probabilmente sarà la fine del percorso per i ‘Peaky Blinders’ così come lo conosciamo”.

Sono previsti degli spin-off che si svolgeranno in questo stesso universo, ma è dolceamaro sapere che questa fantastica serie televisiva si concluderà in quelle che sicuramente saranno due ore epiche.