Alfonso Signorini: “ecco tutta la verità”. La lunga confessione su Francesco Totti e Ilary Blasi

581

Alfonso Signorini torna a parlare. Questa volta fa delle importanti dichiarazioni rivolte a Francesco Totti e Ilary Blasi.

Il direttore e conduttore traccia una sintesi completa e chiara di quanto sta accadendo. Le ultime novità sul fronte Francesco Totti e Ilary Blasi non sembrano lasciare spazio alla calma e alla pace. Lo dimostra il direttore di “Chi” che, a seguito dell’intervista fatta a Totti dal Corriere della Sera dove sono emersi delle rivelazioni scioccanti e dolosamente pesanti, ha deciso di rilasciare una serie di dichiarazioni che cercano di far quadrare questa situazione difficile.

Perché Totti ha riferito quei dettagli al Corriere? Cosa ha spinto l’ex calciatore a parlare dopo mesi di riservo, in compagnia di Noemi Bocchi? Perché Ilary Blasi ora tace e non rilascia commenti a riguardo? È Alfonso Signorini a darci delle risposte in merito.

La lunga dichiarazione di Alfonso Signorini

Alfonso Signorini parla così degli ultimi risvolti nella storia tra Francesco Totti e Ilary Blasi:” Care lettrici, cari lettori, una storia d’amore durata vent’anni può finire così? “Ti porto via i rolex e pure le scatole e le garanzie”. “E io ti nascondo le Kelly e le Birkin di Hermès e pure le tracolle di Chanel così impari”.

Sono più o meno questi i dialoghi (se mai ci sono stati) tra Francesco Totti e Ilary Blasi nel corso della loro chiacchieratissima separazione. Una separazione fatta di tradimenti, di pedinamenti, di malumori e incomprensioni. Fin qui nulla di nuovo. Capita a tutte le migliori famiglie. Ma a fare la differenza, a parte la notorietà dei personaggi, c’è anche il lavare in piazza i panni di famiglia.

Francesco Totti Ilary Blasi

Si rivolge direttamente al giornalista che ha ascoltato e riportato le parole del Pupone:” Intendiamoci: il Corriere della Sera e l’ottima penna di Aldo Cazzullo hanno portato a casa un signor scoop. Qualsiasi direttore di giornale, me compreso, avrebbero fatto carte false per accaparrarsi quell’intervista. Perciò diffidate di chi prende le distanze, da quanti criticano giornalista e testata per quello che hanno realizzato e pubblicato. Stanno solo a rosicare. La questione è un’altra. Perché Totti, da sempre poco avvezzo a parlare di sé, ha deciso di rendere pubblici i suoi guai familiari? Dopo aver sempre detto che tiene a proteggere i suoi figli? Gli stessi figli che certamente non avranno reagito benissimo nell’apprendere dal loro stesso padre che la madre sarebbe uscita da un caveau con la refurtiva degli orologi come una arraffona qualsiasi. Né si saranno compiaciuti dall’aver saputo che mamma e papà avevano storie parallele fuori di casa (sempre a detta del Capitano).

Un duro commento, quello di Alfonso Signorini, che ben descrive le brutte pieghe e le conseguenze derivanti dall’atteggiamento di Totti e la Blasi.

Alfonso Signorini

Il direttore prosegue così:” Molti, se non tutti, (s)parlano di un Totti mal consigliato dal suo avvocato Anna Maria Bernardini de Pace, come se il nostro fosse un tontolone, incapace di intendere e di volere. Cosa che mi è difficile da credere (…). Io credo che per lui questo sfogo sia stato liberatorio, seppure doloroso. Quasi non ce la facesse più a passare pubblicamente per il traditore seriale e bugiardo. Staremo a vedere come questa storia evolverà nelle aule di un tribunale. Nel frattempo, bene fa Ilary Blasi a tacere e a non rilasciare interviste.

Finché starà zitta, per l’opinione pubblica a vincere sarà sempre e solo lei. Anche perché, come le avrà certamente suggerito la nonna a cui Ilary è legatissima, in casi come questo “il bel tacer non fu mai scritto”. Alla prossima!”.

Alfonso Signorini chiude così il suo editoriale, rivolto ai lettori e alle lettrici, in attesa di nuovi sviluppi e colpi di scena. Ilary Blasi è infatti attesa nel salotto di Verissimo, di sicuro non mancheranno nuove indiscrezioni e rivelazioni su questa lunga, eterna vicenda.