She-Hulk, data di uscita, trama, cast e tutto quello che sappiamo della nuova serie Marvel

1822

Un nuovo ed entusiasmante titolo sta per affacciarsi sugli schermi degli appassionati dell’Universo Marvel: She-Hulk. Infatti, la forte protagonista dei fumetti Marvel prenderà vita e forma in un’inedita serie tv che verrà distribuita sulla piattaforma Disney+. L’arrivo sul piccolo schermo è previsto per il 2022, ma le riprese sono iniziate già dall’aprile di quest’anno dopo essere state ritardate a causa della pandemia mondiale. In seguito ai successi dei prodotti Marvel nel mondo seriale, come Wandavision e Loki, la casa di produzione più di successo del momento, ha deciso di investire su un personaggio amato, innovativo e incredibilmente coraggioso. Stando a quanto riportato dalle parole del produttore esecutivo Kevin Feige, She-Hulk si presenterà come uno show di stampo comico–legale, della durata di circa mezz’ora. La serie pertanto potrebbe essere un mix esplosivo di azione, avventura e brillante commedia, senza escludere la possibilità, già esplorata nei fumetti, di far rompere la quarta parete alla protagonista Jennifer Walters alias She-Hulk e di comunicare, quindi, direttamente con il suo pubblico.

Un pubblico che si è dimostrato da subito entusiasta circa la novità per She- Hulk, di avere spazio tra un mondo di eroi quasi tutto al maschile, guadagnandosi, per la prima volta, una serie tutta sua. Questo non toglie che il personaggio di She-Hulk, dopo essere stato inserito nell’immaginario degli spettatori tramite serie tv, possa fare la sua comparsa sul grande schermo, come sembrano testimoniare alcuni indizi. Di fatti, pare che nella serie tv saranno presenti sia Abominio che Hulk, dimostrando come anche Jennifer Walters potrebbe prendere parte alle prossime uscite Marvel. In più, la futura distribuzione di un reboot dei Fantastici 4, farebbe pensare ad un ritorno di She-Hulk anche dopo la serie tv di cui è protagonista.

She-Hulk tutto quello che sappiamo

Chi è She-Hulk?

She-Hulk è l’alter ego dell’avvocato difensivo Jennifer Walters, giovane donna proveniente da una famiglia con una grande tradizione nel combattere la criminalità: suo padre, infatti, William Walters, è lo sceriffo della contea di Los Angeles. All’età di 17 anni Jennifer e la sua famiglia hanno subito un tentativo di assassinio da parte criminale Trask in cui sua madre Elaine è rimasta tragicamente uccisa.

Sfortunatamente Jennifer rimane ferita in un altro attacco da parte del boss criminale Trask e dai suoi scagnozzi, seriamente intenzionato ad uccidere la ragazza. Jennifer, in fin di vita, riceve l’aiuto di suo cugino il dottor Bruce Banner che, in visita in ospedale, procederà ad una trasfusione utilizzando il suo sangue e salvandole la vita. Tale avvenimento e il passaggio dei raggi gamma dal sangue di Bruce a quello di Jennifer, combinati con la sua rabbia, le permettono di trasformarsi in una supereroina dal colore verde.

She-Hulk

Jennifer, pertanto, grazie a Hulk, non solo riesce a salvarsi, ma cambia la sua natura diventando straordinariamente simile a lui. Tuttavia, i due, differenziano in alcune caratteristiche: innanzitutto la donna, diversamente da suo cugino, non prova dolore durante la trasformazione quanto piuttosto un sottile piacere. Così come Bruce, i poteri di She-Hulk si presentano in concomitanza con un cambiamento di umore: ogni qual volta la donna sperimenta uno stato emozionale affine alla collera e pensieri rabbiosi, Jennifer diventa l’eroina verde.

Inoltre, la Walters è in grado di controllare le proprie emozioni e di mantenere gran parte della sua personalità quando si trasforma in She-Hulk, altro aspetto che la rende diversa dalla sua versione maschile. Questa facoltà di gestione dei suoi impulsi e insieme di esprimere al meglio la sua energia, le permette di sentirsi assolutamente a suo agio quando muta il suo aspetto da umano a soprannaturale. She-Hulk, oltre alla forza, è dotata di agilità, facilità di salto ed una veloce capacità di guarigione: queste sono prerogative simili proprio a Bruce.

Chi c’è nel Cast della serie She-Hulk

Chi sarà stato selezionato per interpretare questo ruolo così ricco di sfaccettature? La scelta è ricaduta su Tatiana Maslany, attrice già protagonista della serie Orphan Black. La Maslany ricoprirà il ruolo di Jennifer in entrambe le forme, umana e da She-Hulk. Jameela Jamil, invece, interpreterà la supevillain della Marvel Tatiana mentre Ginger Gonzala sarà la migliore amica della protagonista. Il personaggio di Amelia, di cui ben poco si conosce, verrà ricoperto dall’attrice Rene Elise Goldsberg mentre Josh Segarra e Anais Almonte saranno presenti nello show, sebbene non si sappia in quale preciso ruolo. Con grande sorpresa, Mark Ruffalo riprenderà il ruolo di Hulk così come sarà presente Tim Roth nei panni di Abominio, parte già interpretata dall’attore nel film su Hulk del 2008 e recentemente rivisto nel film Shan Chi e la leggenda dei Dieci Anelli.

She-Hulk tutto quello che sappiamo

La trama della serie tv

Jennifer Walters, alias She-Hulk, fu creata da Stan Lee e John Buscema, e fece la sua prima apparizione in The Savage She-Hulk #1 del 1980. Nei fumetti è un avvocato che – dopo essere stato gravemente ferito in una sparatoria – riceve una trasfusione di sangue da suo cugino, alias Bruce Banner. Avendo lo stesso gruppo sanguigno la trasfusione le salva la vita, ma ci sono conseguenze davvero di grande rilevanza, verdi e arrabbiate. Come Banner, diventa incline a diventare una brillante tonalità di smeraldo, ottiene anche forza sovrumana, velocità, resistenza e rigenerazione quando perde le staffe.

Anche se Walters si è spostata tra la sua forma umana e quella di Hulk nelle prime storie dei fumetti, le iterazioni successive hanno mantenuto il verde 24 ore su 24, con il personaggio che gode della fiducia e della forza aggiuntiva che deriva dal suo DNA irradiato dai raggi gamma.

Il filmato del Disney Plus Day suggerisce che l’incarnazione televisiva di She-Hulk si sposterà avanti e indietro tra i suoi due sé – almeno all’inizio – ma immaginiamo che la storia delle origini di She-Hulk sarà piuttosto simile sullo schermo. Comunque vada, è chiaro dal trailer che Banner cercherà di aiutare sua cugina a venire a patti con le sue trasformazioni indotte dalla rabbia.
Forse la cosa più intrigante della storia di She-Hulk, però, è il suo formato. Kevin Feige ha detto nel dicembre 2020 che lo show sarà una “commedia giuridica di mezz’ora”, questo suggerisce che la serie potrebbe avere tanto in comune con Ally McBeal quanto con L’incredibile Hulk.

Infatti, se She-Hulk segue la strada del “caso della settimana” – con Walters che difende un diverso supereroe/villain in tribunale ogni episodio – lo show ha il potenziale per portare il MCU in alcune nuove divertenti direzioni. La decisione di assumere Jessica Gao come capo sceneggiatore – un veterano della Silicon Valley, Robot Chicken e il leggendario episodio “Cetriolo Rick” di Rick and Morty – suggerisce certamente che la commedia sarà altrettanto importante quanto le sequenze d’azione.

E c’è un’altra cosa di She-Hulk che potrebbe distinguerla dal resto del MCU. Molto prima che rompere la quarta diventasse una componente chiave del marchio Deadpool, Jennifer Walters aveva conversazioni con lo scrittore/artista John Byrne attraverso i pannelli dei fumetti che stava creando. Feige ha detto in una intervista che il nuovo show televisivo “rimarrà fedele” alla serie di Byrne degli anni ’80, questo suggerisce che la rottura della quarta parete (o, trattandosi di She-Hulk, l’abbattimento) potrebbe essere all’ordine del giorno. E data la consapevolezza della Maslany “non ti piacerei quando sono arrabbiata” vista teaser nel Disney Plus Day Marvel, sembra proprio che sarà così.
Inoltre sembra improbabile che la storia di She-Hulk si possa concludere con una sola stagione in stile WandaVision. “Stiamo cercando di costruire delle strutture più durature per alcuni degli show che ho menzionato, incluso She-Hulk”, ha detto Feige ai giornalisti riuniti ad un panel della Television Critics Association nell’agosto 2021. Questo non vuol dire che She-Hulk avrà delle stagioni successive, ma, come l’imminente seconda uscita di Loki, è molto probabile che accada.

Data di uscita

Mentre l’evento online Disney Plus Day del novembre 2021 ha dato un “Coming Soon” non troppo preciso al posto di un’effettiva data di uscita di She-Hulk, un video promozionale Disney Plus rilasciato un mese dopo ha confermato che lo show arriverà sulla piattaforma di streaming nel 2022.

Questo suggerisce che apparirà dopo il debutto di Ms. Marvel nell’estate del 2022, ma probabilmente prima di Moon Knight, interpretato da Oscar Isaac, che è entrato in produzione nello stesso periodo di She-Hulk. La fotografia principale dello show si è conclusa nell’agosto 2021 dopo quattro mesi di riprese. Sembrerebbe che She-Hulk avrà più episodi di tutti i suoi predecessori del MCU Disney Plus, con Kevin Feige che ha detto ai giornalisti al WandaVision press day, “She-Hulk è stato sviluppato in 10 episodi da 30 minuti”. WandaVision ha nove episodi, mentre The Falcon and the Winter Soldier, Loki e Hawkeye non hanno superato i sei episodi, anche se più lunghi.

Il Trailer di She-Hulk

Stiamo ancora aspettando un trailer ufficiale, ma gli abbonati Disney Plus hanno già goduto di alcuni filmati dello show.

Oltre a diffondere clip dagli show esistenti del MCU, lo speciale Disney Plus Day ha mostrato alcune brevi scene dello show. Estendendosi a malapena a 30 secondi – e questo include la schermata del titolo – le clip introducono Tatiana Maslany come Jennifer Walters. “Sono un avvocato normale”, dice, prima che il filmato tagli su una figura femminile alta e verde. “Beh, non così normale…” ammette lei.

Poi, vediamo Walters di nuovo in forma umana, collegata ad alcune apparecchiature di monitoraggio sotto il controllo del Bruce Banner/Hulk di Mark Ruffalo. “Queste trasformazioni sono innescate dalla rabbia e dalla paura”, le dice. L’ultimo pezzo di filmato (nello stile di uno spot televisivo) mostra Walters che ci dice “Non farmi arrabbiare, non ti piacerei quando sono arrabbiata”; una ripresa del famoso tormentone del lungo show televisivo L’Incredibile Hulk degli anni ’70.

Andando avanti, abbiamo un brevissimo scorcio della gamba verde di She-Hulk – vestita con un abito da ballo – mentre sale su un tappeto rosso.
Allora, quando potrebbe arrivare online un teaser completo di She-Hulk? Speriamo presto ma, se dovessimo azzardare un’ipotesi, diremmo intorno a marzo/aprile 2022, prima della potenziale uscita della serie tra maggio e giugno. Questo lo metterebbe davanti all’uscita di Ms Marvel nell’estate del 2022.

Se vuoi sapere tutto su She-Hulk ricordati di salvare l’articolo e attivare le notifiche, lo aggiorneremo appena usciranno nuove curiosità e ovviamente la data ufficiale!