HomeStoria e Curiosità

Categoria: Storia e Curiosità

La fotografia di Madame d’Ora: dai fasti della belle époque all’olocausto

Madame d’ora, alias Dora Philippine Kallmus (1881-1963), fu una antesignana della fotografia al femminile ancora poco conosciuta e studiata. Una fotografia, la sua, capace di giostrarsi tra ritratti in posa della Vienna bene di inizio novecento agli orrori dell’olocausto e del dopoguerra con una caratura e un distacco oggettivo da vera reporter artistica. Madame d’Ora è stata la prima donna ad essere ammessa alla Höhere Graphische Bundes-Lehr- und Versuchsanstalt, scuola applicata di grafica di Vienna e contemporaneamente mise piede nell’associazione dei fotografi austriaci, dimostrando fin da subito un appassionato intento documentaristico per la società contemporanea. Anzitutto dedicandosi al ritratto individuale per la Vienna bene dell’epoca, nobiltà in dirittura d’arrivo e borghesia crescente, che chiedevano principalmente ritratti di tre quarti, scorciati, dinamici, con sguardi da far trasparire...

Cucina umbra: le migliori ricette della tradizione del cuore verde d’Italia

La cucina umbra presenta tante specialità e ricette alle quali è impossibile non innamorarsi. Dall'antipasto al dessert, passando per il contorno, i piatti tipici della regione Umbria sono veramente numerosi e ce n'è uno per ogni tipo di palato. Il cuore verde d'Italia ha una storia perlopiù contadina e molte ricette umbre sono appunto legate a questa cultura, per cui...

A Villa Arconati torna Birra in Villa, la cena con degustazione di birre artigianali

Da venerdì 23 luglio nella bellissima Corte Nobile di Villa Arconati FAR torna Birra in Villa per godersi il venerdì sera in un’atmosfera unica. La manifestazione organizzata da Fondazione Augusto Rancilio in collaborazione con il Birrificio Artigianale Follia Pura e il Caffè Goldoni torna con tre serate per godersi l’atmosfera unica della piccola Versailles milanese sorseggiando ottima birra artigianale. Venerdì...

Quanto è difficile lasciar andare? Di Raffaella Carrà e di un passato che stiamo salutando

Quanto è difficile lasciar andare? Di Raffaella Carrà e di un passato che stiamo salutando L'epoca che stiamo vivendo si potrebbe definire un'epoca nostalgia. Sono già alcuni anni che in una forma o nell'altra esprimiamo questo sentimento nei confronti di un periodo nel passato (è diverso per ciascuno di noi) che ci sembra migliore di quello che stiamo vivendo. Ce lo...

La Penisola del Tesoro: viaggio nell’Italia attraverso itinerari meno mainstream

La Penisola del Tesoro: un viaggio nell’Italia nascosta con il Touring Club Italiano per scoprire i luoghi meno mainstream. La seconda stagione estiva contrassegnata da un’agognata tregua dalla morsa della pandemia è ormai alle porte. Se il caldo torrido di giugno ha spinto gli italiani a fuggire dalle città, almeno per i weekend “fuori-porta”, è arrivato il momento del grande...

Perché non posso dire Ne*ro? Le risposte a tutti i vostri ma…

“Perché non posso dire Ne*ro?? È una parola italiana ed è corretto usarla per descrivere una persona nera”. Quante volte una frase del genere è scivolata nelle vostre conversazioni? Soprattutto a seguito di quel sano irrigidimento che precede un’azione di richiamo nei confronti di chi usa la Nword? Ebbene è giunto il tempo di rispondere a questa frase usando le...

Come i Futuristi hanno influenzato la moda, storia d’amore e battaglia

Come i Futuristi hanno influenzato la moda. Rimane ancora poco valutato l’innovativo approccio che alcuni esponenti del Futurismo, tra i più degni di nota tra l’altro, abbiano intessuto con la moda, quale tassello per una prospettata arte totale che coinvolgesse ogni aspetto dell’estro creativo dell’uomo. È noto e risaputo il tentativo da parte degli artisti e intellettuali futuristi di costituire...

Articoli Consigliati