Home Moda Outfit da fortementein

Outfit da fortementein

CONDIVIDI SU

In questo post non mi dilungherò molto… anzi… non mi dilungherò per niente. Peggio ancora, non vi dirò niente, non darò informazioni utili ma solo inutili.

Questo il mio outfit di oggi, che in realtà era di ieri, che in realtà era il mio compleanno.

10616149_10204354354286532_6885485783833153039_n

Le cose a strisce, preferibilmente indumenti, sono la mia passione. Questa gonna arriva dalla cina, in realtà me la immaginavo diversa (anche perche nelle foto era diversa)… quando è arrivata sono rimasta un po’ deusa!
Le ho dovuto farle una piccola modifica perché aveva un corpetto orrendo tutto ricamatino di maglina che ho eliminato subito con un colpo di kung fu ben piazzato.

La sciarpa è un mio classicone, ha anche un nome proprio si chiama “La Sciarpa dell’Amicizia” soprannominata così ormai da diversi anni in onore di un viaggio, due amiche, delle esperienze.
Collezione dell’anno non pervenuto di H&M. La giacca è anch’essa di H&M presa a Londra, di cui però non so dirvi nulla di più tecnico. Stava bene con la gonna perché è bella sciancratina.

Le scarpe sono il punto forte, le avrete viste sicuramente in giro da quest’estate, sono comodissime e goffamente adorabili.
Di primo impatto possono lasciare sconcertati per la loro pesantezza visiva e sembrano arrivate direttamente da un video degli anni ’80, ma una volta indossate non potrete più farne a meno; non solo perché guadagnerete quei bei 10 cm che fanno la differenza, ma perché potrete tenerle su una giornata intiera, una serata, fare delle lunghe passeggiate in centro senza sentire il ben che minimo dolore ai piedi. Una bella rivoluzione direi!

10672319_10204354461249206_7050837564645385020_n

Bene, con questo è tutto! Se volete il link della gonna è questo www.ebay/gonna.it importante misuratevi bene le loro taglie sono piccolissssime.
Ovviamente la foto non corrisponde all’oggetto. Fate riferimento alle mie foto!

IMG_8147

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…