Bridgerton 2, data di uscita, trama, trailer, cast e tutto quello che sappiamo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Shonda Rhimes è riuscita ancora una volta a fare di uno dei suoi show un grande successo e adesso l’attesa per Bridgerton 2 è alle stelle.
Secondo voi ci può essere qualcosa di più interessante di una serie che tocca temi legati al femminismo, annulla la discriminazione di genere, racconta delle rigide usanze sociali della Londra dell’inizio del 19° secolo, è piena di storie d’amore romaticissime e il tutto narrato da una segretissima voce che lascia trapelare gossip sconvolgenti? Io non penso. Ebbene tutto questo è Bridgerton, il primo progetto di Shonda Rhimes insieme a Netflix, uscito il 25 dicembre 2020 e diventato ben preso un successo mondiale, con 82 milioni di utenti collegati nel primo mese, sicuramente il suo successo è dovuto al fatto che combina tutte le parti migliori di Orgoglio & Pregiudizio e Gossip Girl.

Alcune persone – sicuramente non io, ma qualcuno con tendenze meno ossessive e gusti televisivi più vari – potrebbero pensare che otto ore e mezza di sguardi bramosi, relazioni illecite, abiti in stile impero e proclami da regina siano più che sufficienti a soddisfare qualsiasi amante dei drammi d’epoca. A queste persone dico: sono completamente contagiata dai drammi dell’epoca della Reggenza e l’unica prescrizione del medico è avere più Bridgerton.

Fortunatamente per tutti noi, una seconda stagione del capolavoro di Shondaland sta arrivando con le riprese ufficialmente terminate e le stagioni tre e quattro confermate e pianificate, oltre a una miniserie prequel sulla regina Charlotte. L’annuncio della conclusione delle riprese è stato fatto con un tweet dal creatore della serie e showrunner Chris Van Dusen durante il fine settimana. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Bridgerton 2.

Bridgerton è stata rinnovata per una seconda stagione?

- Advertisement -

Sì! Il 21 gennaio Netflix ha annunciato di aver rinnovato Bridgerton per una seconda stagione. L’annuncio diceva che la stagione 2 avrebbe iniziato le riprese nella primavera del 2021. Lo show è stato rinnovato anche per le stagioni 3 e 4, anche se nessuna delle due ha ancora iniziato le riprese.

Quando uscirà Bridgerton 2?

La seconda stagione ha iniziato le riprese nella primavera del 2021, come detto prima, ma a metà luglio si sono interrotte a seguito di un’epidemia di COVID-19 sul set. Sono poi ricominciate a metà agosto, lo showrunner Chris Van Dusen ha confermato che almeno i primi due episodi sono in post-produzione e che le riprese adesso sono ufficialmente terminate. Mentre i fan speravano in una data di uscita per Natale 2021 – un anno dopo l’uscita della prima stagione, un bellissimo regalo per le feste – Netflix ha rivelato a settembre 2021 che la seconda stagione non uscirà prima del 2022.

Di cosa parlerà la seconda stagione di Bridgerton?

Fortunatamente per gli spettatori ci sono molte altre informazioni sulla famiglia Bridgerton da raccontare, prendendo spunto dalla serie di romanzi di Julia Quinn su cui è basato lo show. Al centro della serie di libri ci sono otto romanzi, ognuno dei quali si concentra su uno dei figli dei Bridgerton. Oltre a queste otto storie, la Quinn ha anche pubblicato due raccolte extra scritti della giornalista di gossip Lady Whistledown e una serie di brevi novelle che servono come “secondi epiloghi” per ciascuno dei libri; oltre a tutto ciò, la Quinn ha anche recentemente rivelato che sta attualmente lavorando ad un prequel della serie che seguirebbe i Bridgerton da bambini, chiaramente ormai è chiaro a tutti che non se ne ha mai abbastanza di Bridgerton. (Se volete leggere tutti i libri nel giusto ordine qui trovate tutte le informazioni che vi servono).

La prima stagione ha seguito vagamente gli eventi del primo libro della serie della Quinn, Il duca e io, che si concentra sull’entrata in società della figlia maggiore dei Bridgerton, Daphne, e sulla sua ricerca di un marito sia passionale che perfetto per il suo status sociale. Per arrivare a questo risultato attua un piano che prevede un finto fidanzamento, anche se presto diventa fin troppo reale.

Logicamente, quindi, la seconda stagione prenderà ispirazione dal secondo libro, Il visconte che mi amava. Questa storia segue il più grande dei fratelli Bridgerton, Anthony, nella sua ricerca dell’amore. Il classico espediente da commedia romantica questa volta vede la sorella maggiore della fidanzata di Anthony, gelosa e molto protettiva, scaldarsi con riluttanza verso il “libertino”, forse un po’ troppo.

“Stiamo passando il testimone all’adorabile Jonathan Bailey, che interpreta Anthony, questa sarà la linea narrativa principale e l’arco narrativo della seconda stagione”, ha detto Phoebe Dynevor, che interpreta Daphne Bridgerton. Lo showrunner Van Dusen ha detto, “Ritorniamo da Anthony dopo aver visto quello che ha passato con la sua amante. Sta pensando, ‘Era amore? Alcuni lo chiamerebbero così, altri no. Stiamo esplorando ancora una volta quei concetti di dovere e onore”.

Netflix ha anche rilasciato alcune foto in anteprima:

Bridgerton 2 Bridgerton 2

Chi interpreterà l’amata di Anthony?

Netflix ha rivelato che Simone Ashley si unirà al cast di Bridgerton 2 nel ruolo di Kate Sharma. “Preparatevi ad innamorarvi di Simone Ashley…” si legge nell’annuncio di Netflix. “Kate è una giovane donna intelligente e testarda che non sopporta gli sciocchi – incluso Anthony Bridgerton”. (I fan della serie di libri ricorderanno il personaggio come “Kate Sheffield.”) Ashley è nota soprattutto per il suo ruolo di Olivia in Sex Education.

Il creatore dello show Chris Van Dusen ha dato maggiori dettagli sulla relazione tra Kate e Anthony definendola “travolgente, commovente e bella come gli spettatori della prima stagione si aspettano dallo show”. Ha continuato: “Abbiamo lasciato Anthony alla fine della prima stagione ad un bivio, quindi non vedo l’ora di buttarmi e scoprire come se la cava nelle questioni matrimoniali”.

La descrizione ufficiale di Il visconte che mi amava di Julia Quinn presenta Kate come “la donna più impicciona che abbia mai abbellito una sala da ballo di Londra” e come una “donna vivace e intrigante”. Netflix ha presentato ai fan Kate e la sua famiglia – la madre, Mary, e la sorella, Edwina – con una foto del primo episodio della seconda stagione. Nella foto, Lady Danbury introduce i nuovi membri della famiglia ad una festa vestiti di tutto punto.

Bridgerton 2

C’è un trailer di Bridgerton 2?

Il gruppo è tornato più agguerrito che mai! Nel primo trailer della nuova stagione, un Anthony Bridgerton senza basette viene messo a dura prova da Kate Sharma, che sente il visconte “enunciare i requisiti di una moglie così forte da farlo sentire a tutta la festa”. Kate può chiaramente tenere testa ad Anthony e lo affronta di scatto, “Trovo che l’opinione che avete di voi stesso sia assolutamente troppo alta. Il vostro carattere è carente quanto la vostre abilità nel cavalcare”. Non è chiaro come Anthony riuscirà a corteggiare la nuova protagonista, ma una cosa è certa, la loro chimica fa arrossire persino Daphne e Simon.

La storia d’amore di Daphne e Simon continuerà nella seconda stagione?

Purtroppo no. Anche se hanno avuto un lieto fine alla fine della prima stagione, è stato confermato nell’aprile 2021 che Regé-Jean Page non tornerà come Simon Bassett. Phoebe Dynevor tornerà invece come Daphne, almeno per un’altra stagione. Di Simon ha detto, “Penso che si farà sicuramente riferimento a lui molto spesso e vedremo il bambino. Ci concentreremo di più sulla sua relazione con la famiglia Bridgerton… Ora è una donna adulta, quindi può prendere più decisioni e avere il controllo”.

Quali nuovi personaggi dobbiamo aspettarci per la seconda stagione?

Oltre a Simone Ashley come Kate Sharma, sono stati annunciati quattro nuovi personaggi, Charithra Chandran interpreterà Edwina Sharma, la sorella minore di Kate, una debuttante alla ricerca del vero amore. Shelley Conn interpreterà la madre di Kate e Edwina, Lady Mary Sharma. Calam Lynch interpreterà Theo Sharpe, un laborioso assistente tipografo e Rupert Young interpreta Jack, un nuovo personaggio non presente nei libri che ha un legame con una delle famiglie più importanti di Bridgerton.

Rupert Evans è stato scelto per il ruolo di Edmund, il defunto padre dei figli Bridgerton. Sarà probabilmente presente nei flashback di Anthony, dato che la morte di Edmund ha avuto un profondo effetto su Anthony. La prima stagione si è conclusa con un’inquadratura di un’ape, un chiaro richiamo a come Edmund è morto (una reazione allergica alla puntura di un’ape) e un’indicazione che Edmund sarà molto presente nella seconda stagione.

Bridgerton 2

Un personaggio della prima stagione è stato così popolare che sta ottenendo il proprio spin-off piuttosto che avere un ruolo minore nelle stagioni future, ovvero la regina Charlotte. Ha avuto un ruolo importante nella prima stagione nonostante non fosse presente nei libri originali di Bridgerton, la miniserie, che attualmente non ha ancora un titolo, scritta da Shonda Rhimes stessa, ripercorrerà il viaggio di una giovane Charlotte; ci saranno anche la giovane Violet Bridgerton e la giovane Lady Danbury.

Cos’altro sappiamo di Bridgerton 2?

Durante le riprese della seconda stagione, lo showrunner Chris Van Dusen ha condiviso su Twitter un’immagine dello script che rivela il titolo del primo episodio, “Capital R Rake”.

 

Coughlan ha anche detto: Claudia Jessie, che interpreta Eloise, si è letteralmente seduta nella mia roulotte ieri e ha detto: “La gente morirà quando questo accadrà e non ci potranno credere”.

Se non vedete l’ora di Bridgerton 2 e volete rimanere informati su tutto allora salvate l’articolo e attivate le notifiche, lo aggiorneremo appena ne sapremo di più.

- Advertisement -

Non perderti anche